Notizia

Terapia completamente nuova contro la paura del ragno


Il nuovo metodo consente la manipolazione delle paure
Sei una di quelle persone che hanno paura dei ragni? Non osi toccare i piccoli animali striscianti e sei disgustato nel vederli soli? Quindi c'è motivo di essere felici: gli scienziati olandesi hanno scoperto un metodo che potrebbe rapidamente eliminare la paura dei ragni. I ricercatori hanno pubblicato i risultati del loro studio sulla rivista "Biological Psychiatry".

Le terapie comportamentali tipiche per le fobie richiedono molte sessioni per ottenere l'effetto desiderato. Un recente studio olandese ha sviluppato un trattamento che consente alle persone di superare la paura dei ragni in due minuti. Il problema più grande per le persone con fobia del ragno, tuttavia, è che la vicinanza di una tarantola deve essere ricercata per la guarigione.

Il riconsolidamento aumenta o indebolisce le paure
Un team di scienziati dell'Università di Amsterdam ha condotto un esperimento che tratta l'idea di riconsolidamento. Questo processo consente di amplificare o indebolire le memorie quando attivate. Ricerche precedenti avevano dimostrato che le paure salvate potevano essere dimenticate. Per raggiungere questa condizione, tuttavia, è necessario utilizzare un farmaco se la memoria è stata attivata dalla nostra memoria. I ricercatori olandesi hanno affrontato un totale di 45 persone affette da fobia del ragno con una vera tarantola. Ognuno dei soggetti dovrebbe sopportare la vicinanza del ragno per un periodo di due minuti. Successivamente, i medici dei soggetti del test hanno somministrato una dose di propranololo beta-bloccante o un placebo. Il farmaco è di solito usato per trattare la pressione alta e le malattie cardiache.

Due minuti di trattamento con successo negli esami
Nei soggetti del test che hanno ricevuto propranololo, il comportamento di evitamento nei confronti dei ragni è diminuito notevolmente nei sei mesi successivi. Inoltre, era anche possibile che le persone passassero lentamente agli aracnidi. In altre parole, il trattamento di due minuti ha reso le persone in realtà meno spaventate dai ragni di prima. Gli studi hanno chiarito per la prima volta che il propranololo in combinazione con la riattivazione di alcuni ricordi può aiutare a convertire il cosiddetto comportamento di evitamento in comportamento in cui le persone colpite osano avvicinarsi a un vero ragno, ha spiegato lo scienziato e autore principale del professore di studio Merel Kindt.

Il trattamento potrebbe curare altre gravi fobie in futuro
Sono necessarie ulteriori ricerche, ma la stessa tecnica potrebbe essere utilizzata in futuro per i pazienti con disturbi d'ansia e PTSD (disturbo post-traumatico da stress), hanno aggiunto i ricercatori. Oggi queste persone di solito hanno bisogno di numerose sessioni di terapia cognitivo-comportamentale o devono assumere farmaci ogni giorno. Il trattamento mostra che i sintomi si riducono gradualmente (ma spesso solo temporaneamente), ha spiegato il ricercatore Prof. Kindt. La forma rivoluzionaria proposta di trattamento richiedeva solo una camera singola e un breve intervento. Il processo potrebbe quindi portare a una perdita improvvisa e permanente della paura, ha affermato il medico in una nota. Sono necessarie molte più ricerche per applicare il trattamento ad altre fobie gravi. I risultati dovrebbero essere controllati ed espansi con variabili aggiuntive. Il trattamento potrebbe anche essere una strategia per accelerare la terapia per i disturbi d'ansia, ha detto il dott. John Krystal, direttore di "Biological Psychiatry". (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: HO PAURA DEI RAGNI!!! GUARDATE LA MIA REAZIONE (Ottobre 2020).