Notizia

Rischio mortale per la salute da pillole dimagranti tossiche


I prodotti chimici industriali nelle diete possono essere fatali
Quando le persone vogliono perdere peso, spesso provano diversi metodi per sbarazzarsi dei loro chili. La maggior parte delle persone colpite fa affidamento su una dieta, un esercizio o una dieta più sani. Tuttavia, molte "cure miracolose" sono pubblicizzate in pubblico, il che dovrebbe consentire di perdere peso facilmente e rapidamente. Ora una giovane donna nel Regno Unito è morta a causa di pillole dimagranti illegali.

Le pillole dimagranti sono particolarmente comuni tra adolescenti e giovani. Alcuni di questi prodotti non dispongono di una licenza adeguata e sono ancora disponibili gratuitamente su Internet. I medici hanno avvertito molte volte che gli ingredienti e gli effetti collaterali potrebbero essere dannosi nel caso peggiore. Dopo la morte di una giovane donna, questi avvertimenti sono stati ora confermati.

Di-nitrofenolo tossico in prodotti dietetici illegali
I medici del West Sussex nel Regno Unito hanno indagato sulla morte di una donna di 25 anni e hanno scoperto che Rachael Cook è morto a causa di una dose letale di di-nitrofenolo tossico (DNP). La donna soffriva di disturbi alimentari e aveva assunto pillole dimagranti con "DNP". La sua morte ai media britannici sospettava che la sua morte potesse essere una "conseguenza casuale" dell'assunzione del farmaco. La pressione su adolescenti e giovani per essere sempre magri e attraenti è grande. Quando i normali metodi per perdere peso non funzionano, molti ricorrono a misure drastiche. Per questo motivo, le "cure miracolose" come le pillole dimagranti di solito vendono molto bene su Internet. I medici britannici hanno ora esplicitamente avvertito che le pillole dimagranti non sono il modo giusto per raggiungere il successo nella perdita di peso. I giovani dovrebbero tenere conto delle possibili conseguenze fatali dell'assunzione di tali "pillole di veleno". Non è stato necessario che altre famiglie perdessero un giovane a causa di una morte così dolorosa e inutile, hanno aggiunto i medici.

Già 5 morti da DNP
Durante l'esame della donna di 25 anni, i medici hanno scoperto che Rachael Cook aveva assunto la sostanza dimagrante dinitrofenolo (DNP). I medici britannici affermarono che DNP era un veleno e poteva essere fatale. Il farmaco è commercializzato come "prodotto dimagrante", "bruciagrassi" e integratore alimentare ed è disponibile gratuitamente su Internet. Già nel mese di ottobre, "Public Health England" ha avvertito della sostanza tossica. Dal gennaio 2007, nel Regno Unito sono stati osservati 24 casi di avvelenamento da DNP. Cinque di loro si sono conclusi con la morte delle persone colpite. Tre dei casi si sono verificati solo nel 2013. Nel 2014 è stato osservato un calo, ma i numeri sono aumentati di nuovo quest'anno, hanno affermato i medici in una nota. Molto spesso, adolescenti e giovani usano pillole che contengono DNP per perdere peso.

L'Interpol avverte di DNP in 190 paesi
DNP non è una droga autorizzata, DNP è una sostanza chimica industriale assolutamente immangiabile per l'uomo, hanno spiegato i medici britannici. È illegale usare la sostanza negli alimenti. Uno dei pericoli di DNP è che accelera il tuo metabolismo pericolosamente rapidamente. L'accelerazione del nostro metabolismo può causare la combustione dei grassi. Ma DNP può causare una serie di effetti collaterali pericolosi e può essere fatale. Uno dei magistrati esaminatori ha avvertito che le persone che usano tali "pillole DNP" dovrebbero pensare agli effetti e smettere di usare i prodotti. La sostanza tossica può anche essere ottenuta sotto forma di polvere. La sostanza senza licenza non è soggetta ad alcun controllo ed è stata collegata a diverse morti precedenti in tutto il mondo. Nel maggio di quest'anno, Interpol ha avvertito della sostanza chimica industriale che non è adatta al consumo in 190 paesi in tutto il mondo.

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Come Dimagrire in Fretta Con Pillole Dimagranti Efficaci Venice Verona (Agosto 2020).