Notizia

Considerare sempre il diabete quando si sceglie una carriera


Diabete: considerare le possibili restrizioni nella scelta di una professione
Il diabete oggi può spesso essere controllato relativamente bene ed è associato solo a restrizioni gestibili nella vita di tutti i giorni. Quando scelgono una carriera, gli adolescenti con diabete dovrebbero assolutamente prendere in considerazione la loro malattia e consultare un medico prima di decidere su un lavoro specifico. Gli adolescenti interessati potrebbero praticamente apprendere qualsiasi professione, ma ci sono rischi sproporzionati associati a determinate professioni, ha avvertito Oliver Ebert, un esperto dell'Associazione tedesca per il diabete (DDG), in un recente comunicato stampa dell'agenzia di stampa "dpa".

Secondo lo specialista, gli adolescenti con diabete dovrebbero consultare un medico prima di scegliere una carriera. Teoricamente, potrebbero apprendere la maggior parte delle professioni, ma ci sono rischi sproporzionati associati a determinate attività e le professioni corrispondenti sono quindi escluse. Ciò vale, ad esempio, per le professioni in cui indossare indumenti protettivi sul lavoro, ad esempio quando si tratta di sostanze radioattive o sostanze chimiche tossiche. In questo caso, potrebbe non essere possibile togliersi la tuta protettiva in caso di ipoglicemia.

Problemi incombenti a lungo termine
Oltre alle restrizioni note, le persone interessate dovrebbero anche considerare quando scelgono una professione che la malattia può essere associata a cambiamenti di salute difficili da prevedere, motivo per cui le attività che richiedono elevate prestazioni fisiche sono meno appropriate, spiega l'esperto DDG. Secondo Ebert, i problemi potrebbero sorgere a lungo termine, anche se inizialmente è possibile esercitare la professione. In ogni caso, ha quindi senso chiarire prima con un medico in che misura l'attività desiderata è appropriata. (Fp)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Dieta DIABETE: Quale FRUTTA Può MANGIARE Un DIABETICO? (Agosto 2020).