Notizia

RKI: aumento significativo di nuovi casi di tubercolosi


Robert Koch Institute: aumento del numero di casi di tubercolosi nel 2014
Ogni anno, il Robert Koch Institute (RKI) pubblica nuovi dati sulla tubercolosi in Germania, sebbene negli anni sia stata osservata una tendenza al ribasso. Tuttavia, il numero di casi è nuovamente aumentato dal 2013. "Nel 2014 sono stati registrati 4.488 casi di tubercolosi, il che corrisponde a un'incidenza di 5,6 nuovi casi per 100.000 abitanti", riferisce l'IRC. Quasi il quattro percento in più di persone ha contratto la tubercolosi rispetto all'anno precedente.

Il numero di casi nel 2014 è stato del 3,9 per cento in più rispetto all'anno precedente (2013: 4.319 malattie; incidenza: 5,3), secondo la RKI. Ciò significa che le cifre hanno quasi raggiunto il livello del 2008 (4.538 malattie) e del 2009 (4.442 malattie). Il numero di decessi per malattia era di 97 nel 2014, che corrisponde a un tasso di mortalità di 0,1 decessi per 100.000 abitanti. Secondo la RKI, nessuna morte è stata registrata in bambini e giovani di età inferiore ai 25 anni. Il rapporto annuale della RKI si basa sui dati di segnalazione a livello nazionale e ha lo scopo di illustrare la situazione epidemiologica della tubercolosi in Germania.

Inversione di tendenza nelle malattie della tubercolosi
Secondo l'RKI, i dati di segnalazione sulla tubercolosi mostrano un aumento del numero di casi per il secondo anno consecutivo. "Nel 2013, il numero di casi era superiore del 2,4% rispetto all'anno precedente", riferisce l'RKI. Pertanto, la tendenza al ribasso a lungo termine si è conclusa e vi è un ulteriore aumento del numero di casi. Secondo i dati preliminari, ciò continuerà nel 2015. (Fp)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Tubercolosi: situazione mondiale e italiana e problematiche cliniche (Agosto 2020).