Notizia

Perché noi umani in realtà non invecchiamo nonostante l'aspettativa di vita aumentata?


Cosa influenza la nostra aspettativa di vita?
L'aspettativa di vita in Germania continua ad aumentare. I dati dell'Ufficio federale di statistica mostrano che le ragazze appena nate vivono ora circa 83 anni. I ragazzi che sono nati in questo giorno ed età raggiungono almeno 78 anni. Ognuno ha una sorta di trucco genetico. Ciò ha un impatto enorme sulla nostra aspettativa di vita complessiva. Se una persona vivrà per avere 70 anni o vivrà 30 in più e quindi raggiungerà un'età di 100 anni è strettamente legata alla composizione genetica, ha spiegato il ricercatore Karl Lenhard Rudolph, direttore scientifico dell'Istituto di ricerca sull'invecchiamento di Leibniz. Secondo lui, l'aumento dell'aspettativa di vita alla fine raggiungerà il suo limite, secondo l'agenzia di stampa "dpa".

Certamente, molte persone avevano già pensato di essere invecchiate e il corpo stava iniziando a smettere di funzionare correttamente. Cosa succede esattamente al nostro corpo quando invecchiamo e quando inizia questo stato? Quando il nostro corpo ha raggiunto la sua massima funzionalità, inizia lentamente a degradarsi. Questo processo inizia nell'uomo intorno ai 25 anni. Da questo punto in poi, la funzione dei nostri organi si deteriora gradualmente. Questo può essere visto chiaramente negli sport professionistici. Non ci sono quasi vecchi atleti professionisti nella maggior parte degli sport. Quasi nessun professionista del calcio ha più di 30 anni. Il corpo si rompe semplicemente troppo velocemente, quindi è molto difficile stare al passo con i giocatori più giovani.

All'età di quarant'anni, il corpo si scompone considerevolmente
Con l'avanzare dell'età, le malattie si sviluppano sempre di più e il sistema immunitario si indebolisce. Sicuramente quasi ogni persona anziana ha notato che si sviluppano sempre più piccoli disturbi e che di solito ci vuole un po 'più tempo per riprendersi dalle malattie. Lo sforzo fisico diventa più difficile con l'avanzare dell'età. Di cosa si tratta? Oggi è noto che le nostre cellule staminali hanno un impatto enorme sulla nostra salute e rigenerazione. Queste cellule svolgono importanti compiti nel mantenimento e nella rigenerazione degli organi umani e dei nostri tessuti. Ma la forza delle cellule staminali continua a diminuire nel corso della nostra vita. Le nostre cellule funzionano in modo ottimale tra i 25 ei 30 anni. A questa età, il corpo umano era destinato a riprodursi, i ricercatori hanno detto all'agenzia di stampa "dpa". Con l'invecchiamento del corpo, ci sono sempre più piccoli problemi. Dall'età di 40 anni, si verificano disturbi delle funzioni del nostro corpo, innescati da segnali interni indirizzati erroneamente. I geni iniziano a funzionare male e aumenta la possibilità di mutazioni. A causa di questi cambiamenti dominanti nella composizione genetica, le cellule inizierebbero a diventare sempre più instabili, gli scienziati hanno aggiunto al "dpa".

L'aspettativa di vita aumenta, ma per quanto riguarda la nostra salute?
Le persone hanno sempre sognato l'immortalità. La salute eterna e la gioventù duratura non respingerebbero sicuramente nessuno. Ma come appare nella realtà? La nostra aspettativa di vita è in aumento. Ma questo aumenta anche il numero di anni in cui siamo malati e fragili? Oppure manteniamo la salute generale più a lungo in questi giorni e guadagniamo automaticamente più anni in piena salute a causa dell'età avanzata? Numerosi fattori sono responsabili di come funziona il nostro processo di invecchiamento. Esistono meccanismi endogeni che possono portare a disfunzione attraverso il processo di invecchiamento. Questi potrebbero innescare un aumentato rischio di cancro.

Nel prossimo futuro, è probabile che studi sempre nuovi consentiranno ai medici di comprendere meglio tali processi e quindi di rallentarli terapeuticamente, hanno spiegato i ricercatori dell'Istituto di ricerca sull'invecchiamento di Leibniz. Gli scienziati hanno aggiunto all'agenzia di stampa "dpa" che era possibile rafforzare le funzioni immunitarie in età avanzata o ridurre il rischio di cancro. Tuttavia, tutti devono rendersi conto che non abbiamo la capacità di prevenire completamente l'invecchiamento. Il dpa ha citato il ricercatore Karl Rudolph, tuttavia, che ci sarebbero sicuramente opzioni realistiche su come certe malattie possano essere curate meglio o addirittura completamente sconfitte. Ciò non ci renderebbe immortali, ma il numero dei nostri anni di vita in buona salute aumenterebbe.

L'aspettativa di vita media è raddoppiata
Negli ultimi 200 anni, l'aspettativa di vita è aumentata di circa 0,25 anni all'anno. Non è probabile che questo processo continuerà. Perché ciò significherebbe che tra mille anni le persone sarebbero circa 250 anni più vecchie di oggi. Lo scienziato ha spiegato una visione non realistica. Oggi, molte malattie precedentemente fatali possono essere curate con farmaci e terapia. Ad esempio, la mortalità infantile è diminuita in modo significativo nella maggior parte dei paesi. Ci sono sempre state persone che sono invecchiate particolarmente. In passato, c'erano singole persone che vivevano fino a novanta o addirittura cento. Ma queste erano e sono piuttosto delle eccezioni. L'aspettativa di vita massima è rimasta approssimativamente la stessa. Si potrebbe dire che non è stata la massima aspettativa di vita a raddoppiare, ma l'aspettativa di vita media media, hanno detto gli scienziati.

L'aumento dell'aspettativa di vita raggiungerà il picco. La donna più anziana conosciuta al mondo aveva 122 anni. Se c'è un aumento, sarà minimo. Quanti anni ha una persona dipende principalmente dai suoi geni. Sebbene sia possibile raggiungere il limite massimo della nostra aspettativa di vita, non siamo in grado di rimandarlo, ha detto Rudolph al "dpa".

Influenza notevole sull'invecchiamento attraverso uno stile di vita sano
Altri fattori, come il nostro ambiente o la nostra psiche, influenzano la nostra età massima? Non possiamo in alcun modo indurre i nostri geni a farci invecchiare ogni 20 anni. Tuttavia, abbiamo la possibilità di rafforzare la nostra salute generale, ad esempio attraverso la dieta o l'esercizio fisico. Anche non usando sigarette e alcool, possiamo avere un impatto significativo sul nostro processo di invecchiamento.

Pertanto, non estendiamo la nostra età massima, ma viviamo una vita sana più a lungo della normale aspettativa di vita. Ad esempio, se una persona vivesse normalmente fino a 80 anni, uno stile di vita sano non le renderebbe 100 anni. Ma la stessa persona non vivrebbe fino a 80 anni se avesse uno stile di vita malsano, ha detto il ricercatore.

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Corso per la difesa di taglio psicologico di un minorenne in sede penale. Parte 3. (Agosto 2020).