Notizia

Psiche: la pelle liscia senza brufoli e punti neri sembra più degna di fiducia


Le persone con una pelle perfetta sono più credibili
Una pelle perfetta senza arrossamenti, brufoli e punti neri - chi non lo vuole? Ma quasi tutti hanno problemi di pelle ogni tanto. La polvere o un bastoncino per mascheratura vengono spesso utilizzati per nascondere le irregolarità. Non è una cattiva idea se si seguono i risultati di un recente studio dell'Università Jacobs di Brema. Come riferiscono i ricercatori, le persone con la pelle liscia sarebbero classificate come più credibili e competenti, per esempio.

Un decimo di secondo è sufficiente per la prima impressione
Qualcuno è attraente, accessibile o affidabile? Gli umani possono valutare le caratteristiche di una persona dopo solo un decimo di secondo quando le affrontano per la prima volta. E questa prima impressione di solito rimane, anche se l'altra persona le conosce meglio. Secondo un nuovo studio, l'aspetto della pelle sembra svolgere un ruolo centrale. Perché i ricercatori dell'Università Jacobs di Brema sono stati i primi a studiare in che misura piccoli difetti sulla pelle influenzano gli effetti personali e hanno ottenuto risultati interessanti.

I ricercatori hanno valutato immagini naturali e belle
Come riporta l'università, il dott. Elena Tsankova e il Prof. Dr. Arvid Kappas ha mostrato a 130 partecipanti allo studio varie foto di volti. Alcune immagini erano state precedentemente modificate sul computer in modo che tutte le voglie, le imperfezioni e altre imperfezioni sulla pelle fossero scomparse. Alcuni dei soggetti hanno visto le "belle" immagini, l'altro gruppo ha guardato i volti nel loro aspetto naturale. I partecipanti hanno quindi fornito informazioni su come valutano le persone rappresentate in termini di credibilità, competenza, attrattiva e salute.

La pelle liscia suggerisce maturità e competenza
È stato dimostrato che la carnagione è ovviamente molto importante per la prima impressione e non solo determina se qualcuno viene percepito come sano e attraente. Piuttosto, è stato anche decisivo per la valutazione della credibilità, dell'affidabilità e della competenza dell'altra persona. "Da un lato, la carnagione influenza direttamente la nostra percezione, poiché la pelle liscia sembra più sana della pelle impura", spiega Elena Tsankova. Inoltre, la pelle liscia ha anche un effetto indiretto perché suggerisce maturità ed esperienza, continua lo scienziato. Al contrario, la pelle impura è spesso associata a immaturità (ad esempio a causa di brufoli della pubertà) o alla povertà (ad esempio a causa dell'incapacità di permettersi buoni prodotti per la cura della pelle).

"Alla luce di questi risultati, potremmo toglierci di tasca il correttore o la polvere prima della prossima intervista o di un appuntamento importante", afferma Tsankova. Oltre a ciò, le nuove conoscenze potrebbero anche contribuire a riflettere più fortemente sulla valutazione di altre persone. Gli scienziati sottolineano che è importante non esercitare ulteriore pressione sulle persone con problemi di pelle.

Solo un aspetto parziale esaminato per la prima volta
"Ci sono stati studi precedenti che hanno esaminato come l'apparenza influisce sulla nostra credibilità. Tuttavia, hanno sempre considerato diversi fattori contemporaneamente, ad esempio il colore e la struttura della pelle ", spiega Tsankova. Nel loro lavoro, che è stato recentemente pubblicato dalla rivista specializzata "Perception", per la prima volta hanno esaminato attentamente un singolo aspetto della pelle. Ciò dovrebbe essere intensificato in una fase successiva, ad esempio dai due psicologi voglio indagare su come la carnagione interagisce con altri aspetti del nostro aspetto. (No)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: 22 TRUCCHI PER UNA PELLE PERFETTA (Agosto 2020).