Notizia

Sano nonostante l'alto contenuto di grassi: le noci offrono protezione contro il diabete


Le noci migliorano la funzione dei vasi sanguigni nonostante l'alto contenuto calorico
Non solo le noci sono un delizioso spuntino salutare, ma aiutano anche a ridurre i fattori di rischio del diabete di tipo 2. In un nuovo studio, ai soggetti sono state date noci da mangiare quotidianamente per un periodo di sei mesi. Come risultato di questa dieta, la funzione dei vasi sanguigni è migliorata e i livelli di LDL o "colesterolo cattivo" sono diminuiti. Entrambi sono considerati fattori di rischio per il diabete di tipo 2. I risultati di questo studio sono stati ora pubblicati dai ricercatori sulla rivista "bmj open diabete research & care".

Le noci sono ricche di acidi grassi essenziali (EFA) e altri nutrienti vitali. Tuttavia, le noci hanno anche un alto contenuto calorico. Quindi i ricercatori si sono chiesti quanto sia stato utile consigliare alle persone di mangiare noci ogni giorno o se questo cambiamento nella dieta ha comportato un aumento di peso automatico. Gli scienziati volevano determinare se le prestazioni metaboliche derivanti dalla nutrizione di alta qualità attraverso le noci "sarebbero state neutralizzate da un aumento di peso associato", ha spiegato il ricercatore Dr. David Katz.

Lo studio verifica gli effetti del consumo giornaliero di noci
Sono state esaminate in totale 81 donne e 31 uomini, di età compresa tra 25 e 75 anni. Tutti avevano in comune lo sviluppo di un aumentato rischio di diabete di tipo 2. I soggetti sono stati divisi in due gruppi. Ad un gruppo sono stati somministrati circa 60 grammi di noci oltre alla loro dieta normale, l'altro gruppo non ha ricevuto noci. Dopo un periodo di sei mesi ci fu una pausa di dodici settimane, dopo di che i due gruppi furono scambiati. Il team ha quindi raccolto informazioni su altezza e peso, indice di massa corporea (BMI), dimensioni della vita, qualità dell'alimentazione, stato del colesterolo, stato del glucosio e pressione sanguigna dei partecipanti.

La nutrizione quotidiana delle noci dovrebbe essere integrata con consigli nutrizionali
Nei soggetti che avevano consumato noci, si è riscontrato che la funzione dei vasi sanguigni e la qualità generale della nutrizione erano migliorate. Le diete quotidiane alle noci non hanno avuto effetti negativi sulla pressione sanguigna o sull'HDL ("colesterolo buono"). Durante questo periodo, lo zucchero nel sangue tendeva ad aumentare, ma la dimensione della vita era significativamente ridotta quando la dieta a base di noci veniva combinata con consigli sulla restrizione calorica. Nel gruppo che consumava noci, il grasso corporeo aumentava nei soggetti che non avevano ricevuto alcun consiglio nutrizionale. In confronto, la percentuale di grasso è rimasta approssimativamente la stessa tra i partecipanti che hanno ricevuto consigli sulla restrizione calorica, lo scienziato Dr. Katz in una dichiarazione. È quindi importante che le persone che mangiano molte noci siano informate su come compensare le calorie aggiuntive e, se necessario, risparmiare su altri alimenti. I ricercatori dello studio raccomandano che un massimo del 20-35 percento delle calorie totali al giorno siano costituite da grassi. Con una dieta da 1.800 calorie, 40-70 grammi di grassi sono l'ideale ogni giorno, hanno aggiunto i medici. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Diabete e alimentazione: attenzione ai grassi o agli zuccheri? (Agosto 2020).