Notizia

Mal di testa freddo: il congelamento può favorire mal di testa da tensione


"Il congelamento può provocare mal di testa da tensione", riferisce l'Associazione professionale dei neurologi tedeschi (BVDN) a Krefeld. Alcune persone soffrirebbero di più mal di testa in autunno e in inverno. Una possibile causa per i disturbi è il mal di testa da tensione, che sono causati dalla tensione muscolare nel collo e nella zona della testa.

Alcune persone soffrono di mal di testa in autunno e in inverno. Una possibile causa per i disturbi è il mal di testa da tensione, che sono causati dalla tensione muscolare nel collo e nella zona della testa. “Soprattutto nella stagione di transizione, le persone non riescono sempre ad adattarsi alle attuali temperature esterne con l'abbigliamento. La sensazione a breve termine di freddo e congelamento può quindi indurre le persone colpite ad alzare le spalle e allungare i muscoli in questa zona. Nel tempo, la tensione si estende poi sul collo e sulla testa e può portare a mal di testa ", riferisce il dott. Frank Bergmann dell'Associazione professionale dei neurologi tedeschi (BVDN) a Krefeld. "Anche i venti freddi sulla testa possono causare mal di testa perché i muscoli sottili sotto il cuoio capelluto si contraggono in modo spasmodico." La caratteristica del mal di testa da tensione è un dolore sordo, che preme o tira su tutta la testa o un dolore che si estende dal collo alla fronte. La testa sembra diventare pesante e gli occhi possono stancarsi.

Auto-trattamento solo per reclami occasionali
Se c'è un mal di testa temporaneo da tensione, l'autotrattamento controllato con farmaci antidolorifici da banco va bene. "I farmaci come l'acido acetilsalicilico, l'ibuprofene o il paracetamolo aiutano con disturbi acuti. Tuttavia, il farmaco deve essere assunto meno di 10 volte al mese. Perché se gli antidolorifici vengono assunti per un periodo di tempo più lungo, il mal di testa può peggiorare o diventare cronico e ci possono essere una serie di effetti collaterali indesiderati ", avverte il neurologo. L'olio di menta piperita o il balsamo di tigre, che vengono applicati alle tempie, possono fornire sollievo per il mal di testa da tensione acuta, così come l'uso di procedure di rilassamento. Se il mal di testa si verifica più spesso nel mese per un periodo più lungo, i reclami devono essere definitivamente chiariti a livello professionale e la terapia accompagnata da un medico deve essere effettuata.

Prevenire il mal di testa mantenendo caldo, rilassante ed esercizio fisico
Per prevenire il mal di testa da tensione, è importante che le persone sensibili non permettano al freddo di avvicinarsi a loro senza protezione. "Lavorare in stanze scarsamente ventilate, postura o stress costante e stress psicosociale sono anche considerati intensificatori del dolore", aggiunge il dott. Minatore. "Un'attività fisica regolare può aiutare ad alleviare la tensione interna e allo stesso tempo fornire sangue ai muscoli, rafforzarli e rilassarli." I mal di testa da tensione sono comuni; circa 30 milioni di tedeschi ne soffrono almeno nelle fasi della loro vita. Circa il 2% della popolazione è affetto dalla forma cronica. (Pm)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Mal di testa e postura (Agosto 2020).