Notizia

Pistacchi: più verdi sono, meglio è


Sono uno spuntino popolare per le feste, un ingrediente nobile nei prodotti da forno e una decorazione colorata sui cioccolatini. Stiamo parlando di pistacchi, i semi dei frutti di pietra dell'albero di pistacchio. I chicchi verde chiaro, a volte anche viola, a volte sono rotondi, a volte a forma di mandorla o talvolta ovali e sono caratterizzati dal loro gusto delicato e ricco di noci.

I pistacchi hanno conquistato le loro nicchie in molte aree della cucina. Tritate o intere, amano essere cotte nei biscotti. Sono indispensabili nelle palline di baklava o Mozart, così come nella mortadella. I famosi compagni di pistacchio sono miele e menta, marzapane e cioccolato. E nei piatti piccanti, gli ingredienti orientali come il couscous sono i tuoi partner. A volte i semi verdi servono per attirare l'attenzione, soprattutto in combinazione con colori contrastanti. Sono particolarmente buoni con la pralina al cioccolato nero, la torta di lamponi rossi o con riso allo zafferano giallo.

I pistacchi hanno un alto valore energetico con quasi 600 chilocalorie per 100 grammi. Sono costituiti da un buon 50% di grassi, per lo più acidi grassi insaturi. Il fatto che le piccole cose verdi siano ancora raccomandate dai nutrizionisti come spuntino salutare è anche dovuto ai loro altri valori interiori: con oltre il 20 percento, i pistacchi contengono molte proteine. Anche le vitamine del gruppo B, l'acido folico, il potassio e il ferro sono contenuti in misura notevole. "Se vuoi disciplinarti quando si tratta di rosicchiare il pistacchio, dovresti usare semi non pelati", consiglia Harald Seitz dal servizio informazioni sugli aiuti. “Questo rallenta il ritmo dei consumi e quindi spesso la quantità che puoi mangiare. Inoltre, il cracking congiunto dei core promuove la comunicazione. "

Il pistacchio conquistò per la prima volta il Mediterraneo dal Medio Oriente. È stato coltivato specificamente fin dai tempi antichi. Oggi, gli Stati Uniti e la Turchia sono i maggiori produttori mondiali dopo l'Iran. I pistacchi sono generalmente più costosi di mandorle, nocciole, ecc. Ciò è dovuto alla lunga raccolta e lavorazione e al fatto che un pistacchio porta raccolti ricchi solo ogni due anni.

In Germania, i pistacchi con o senza guscio, naturali o salati e tostati sono disponibili tutto l'anno. In Avvento, sono disponibili come merci sfuse in alcuni punti. Il colore verde appetitoso è il segno più chiaro di qualità. Con i pistacchi sgusciati, il maggior numero possibile di gusci esterni duri avrebbe dovuto aprirsi alla giuntura. I chicchi grandi e lunghi sono considerati particolarmente aromatici. I pistacchi che emanano un odore di muffa o sembrano vecchi sono meglio esclusi. Le muffe, le cosiddette aflatossine, si sono già formate su di esse. Questi sono resistenti al calore e dannosi per la salute anche in piccole quantità. I bambini sensibili sono meglio conservati freschi e asciutti a casa. Una volta aperti, i pacchetti non devono rimanere troppo a lungo in giro. (Eva Neumann, aiuto)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Involtini di pesce spada alla siciliana - secondi piatti di pesce sicilian stuffed swordfish rolls (Agosto 2020).