Notizia

Nonostante il congedo per malattia per la festa di nozze? Ciò può causare problemi con il capo


Tuttavia, i superiori non possono sempre emettere un avvertimento
Coloro che prendono parte a una celebrazione privata nonostante siano in congedo per malattia possono aspettarsi problemi. Perché i lavoratori che ad es. Stare a casa a causa di un'infezione da influenza o tonsillite deve comportarsi in modo tale da guarire il più rapidamente possibile. Altrimenti, il capo può emettere un avviso in determinate condizioni.

I dipendenti devono fondamentalmente promuovere il recupero
Che si tratti di un matrimonio, di un battesimo o del 90 ° compleanno della nonna: se sei in congedo per malattia, dovresti pensare due volte a partecipare a una celebrazione privata. Perché, come riporta l'agenzia di stampa "dpa", i dipendenti malati sono obbligati ad agire in modo da promuovere il recupero ed evitare qualsiasi cosa che possa peggiorare la malattia o ritardarne il recupero. Quindi, se visiti il ​​matrimonio del tuo amico nonostante l'influenza e rischi di conseguenza un'estensione della tua malattia, potresti essere avvisato dal tuo capo o addirittura licenziato.

Un festival può anche avere un effetto positivo sui reclami psicologici
Ma questo non si applica sempre, perché la domanda chiave è fino a che punto tale festival influenza lo stato di salute o il recupero del paziente. Perché con i reclami psicologici un tale evento a volte può persino avere un effetto positivo, il messaggio continua. Se un banchiere ad es. Testimoniare un assalto e poi fallire a causa dello stress psicologico per alcune settimane, partecipare al matrimonio di un parente stretto potrebbe quindi aiutarlo a guarire prima, continua la notizia.

Al fine di evitare incomprensioni e reazioni spiacevoli da parte del capo, si consiglia di consultare un medico prima della celebrazione e descrivere la situazione. Se la partecipazione ha senso dal punto di vista medico, i dipendenti in congedo per malattia devono ricevere una conferma scritta come precauzione.

La malattia deve essere segnalata immediatamente
Ma non è tutto ciò a cui i dipendenti malati devono pensare. Anche coloro che non annunciano la loro malattia in tempo utile affrontano le conseguenze. Perché, ai sensi della Sezione 5, paragrafo 1, clausola 1 della legge sul pagamento continuato (EFZG), il dipendente è tenuto a "informare immediatamente il datore di lavoro sull'incapacità lavorativa e sulla sua durata prevista". "Immediatamente" significa che il rapporto sulla malattia deve essere presentato il più presto possibile o non appena si nota l'incapacità al lavoro. Di conseguenza, ciò dovrebbe avvenire normalmente all'inizio della giornata lavorativa. Se non vi è alcuna notifica tempestiva, il diritto al pagamento continuato può essere limitato e un avviso o, in caso di ripetizione del caso, è possibile anche la risoluzione. (No)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Come funziona la malattia? Quanto si viene pagati e cosa deve fare un lavoratore? (Agosto 2020).