Notizia

Riforma dell'assistenza infermieristica: questo cambierà da gennaio 2016


Le innovazioni significative nella riforma dell'assistenza saranno efficaci da gennaio
Con la seconda parte approvata della riforma dell'assistenza infermieristica, dal prossimo anno entreranno in vigore alcuni cambiamenti fondamentali, che dovrebbero apportare miglioramenti significativi a chi ha bisogno di cure e cure infermieristiche. "La seconda parte della riforma dell'assistenza infermieristica non è solo una pietra miliare della politica sanitaria dell'anno in corso, ma la più grande ristrutturazione dell'assicurazione infermieristica da quando è iniziata", ha dichiarato l'annuncio di Techniker Krankenkasse (TK) sulle innovazioni che erano state decise.

Secondo il TK, molte modifiche alla riforma dell'assistenza entreranno in vigore dal 1 ° gennaio 2016. "Chiunque pensi che l'impatto di questa riforma del secolo si mostrerà solo dal 1 ° gennaio 2017, quando entrerà in vigore il nuovo sistema di valutazione, ha torto", ha affermato la compagnia di assicurazione sanitaria. Secondo il TK, i miglioramenti diventeranno effettivi già dal prossimo anno, in particolare nel caso della cosiddetta terapia sostitutiva e di assistenza a breve termine, ma anche in termini di consulenza.

Miglioramenti nell'area della sostituzione e delle cure a breve termine
Secondo il TK, le cure sostitutive e di breve durata sono "richieste, se, ad esempio, i parenti si prendono cura di un membro della famiglia e sono temporaneamente assenti". In questo caso, "infermieri, amici o parenti professionisti possono rappresentare nel solito ambiente (cure sostitutive)". Esiste anche la possibilità di cure a breve termine. in una casa di cura. Finora, in entrambi i casi, la metà dell'assegno di assistenza è stata versata per un massimo di 28 giorni. Questo cambierà da gennaio 2016 e le compagnie assicurative di assistenza a lungo termine continueranno a pagare le cure sostitutive per un periodo di 42 giorni e le cure a breve termine per 56 giorni, secondo il TK.

Maggiore flessibilità
Inoltre, le cure a breve termine dall'inizio dell'anno non possono più essere concesse solo per quattro settimane, ma per otto settimane, riporta il Techniker Krankenkasse. "Fino ad ora, questo era possibile solo se la persona assicurata trasferiva parte o tutto il suo budget per l'assistenza sostitutiva all'assistenza a breve termine", spiega l'esperto di assistenza TK Georg van Elst. Il TK sta già attuando il nuovo regolamento e concede assistenza a breve termine per un massimo di otto settimane, perché "in molti casi individuali, l'assicurato ne trarrà beneficio in modo molto concreto". La riforma dell'assistenza impone inoltre restrizioni a parenti particolarmente stretti quando combina le richieste di sostituzione e l'assistenza a breve termine è stata eliminata, il che significa maggiore flessibilità per gli assicurati.

Badanti che hanno diritto a una consulenza
Inoltre, non solo coloro che necessitano di cure a lungo termine, ma anche i parenti premurosi avranno legalmente il diritto di ricevere consigli dal prossimo anno. A rigor di termini, il catalogo delle prestazioni di assicurazione di cura in precedenza forniva consulenza solo a chi ha bisogno di cure, secondo il TK. “In pratica, tuttavia, molto spesso sono le infermiere che si rivolgono a noi. A tale proposito, accogliamo espressamente anche questo nuovo regolamento. Corrisponde semplicemente alla realtà delle cure ", sottolinea l'esperto di cure TK. Il Consiglio federale discuterà della seconda parte della riforma dell'assistenza il 18 dicembre.

Cambiamenti dall'inizio del 2016
Il Techniker Krankenkasse ha riassunto in una pagina tematica speciale quali cambiamenti dovranno affrontare gli assicurati oltre alla riforma infermieristica di gennaio 2016. Qui vengono anche spiegati i cambiamenti nell'ospizio e nelle cure palliative, i cambiamenti nel contributo aggiuntivo e i requisiti della legge sul rafforzamento dell'offerta. (Fp)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Responsabilità infermieristica Tutti i files sono scaricabili su (Agosto 2020).