Notizia

Un anno dopo: ex paziente Ebola in ottima salute


Ospedale universitario di Francoforte: ex paziente Ebola oggi nella "migliore salute"
La grave epidemia di Ebola nell'Africa occidentale ha ucciso oltre 10.000 persone. Molti altri sono stati infettati. Gli aiuti internazionali hanno avuto luogo principalmente nella regione interessata. Alcuni pazienti sono stati trattati anche in paesi occidentali, tra cui la Germania. Come è stato annunciato, un ex paziente di Ebola all'ospedale universitario di Francoforte è ora "in buona salute".

Grave epidemia di Ebola in Africa occidentale
La grave epidemia di Ebola nell'Africa occidentale ha causato oltre 10.000 vittime. Decine di migliaia sono state infettate. Numerose organizzazioni internazionali hanno fornito assistenza locale. Tuttavia, alcuni pazienti sono stati portati nei paesi occidentali per il trattamento. Alcuni di loro hanno scoperto di avere sintomi tipici dell'Ebola come febbre, diarrea, nausea e vomito o persino sanguinamenti interni ed esterni, ma non soffrivano della malattia infettiva fatale. La diagnosi era chiara, tuttavia, per un paziente in cura presso la Clinica dell'Università di Francoforte: un medico dell'Uganda era stato infettato dall'Ebola durante una missione di soccorso in Sierra Leone ed era stato portato in Germania. Ha lottato con la morte per sette settimane fino a quando la malattia è stata finalmente sconfitta.

Alcuni pazienti sono stati curati nei paesi occidentali
Il 19 novembre dell'anno scorso, è stato rilasciato come guarito. "L'ex paziente è in ottima salute oggi ed è ancora in contatto regolare con i medici che lo hanno curato a Francoforte", ha detto un portavoce della clinica universitaria all'agenzia di stampa tedesca. Era uno dei pochissimi pazienti con Ebola che furono portati in Germania per cure. Secondo l'ospedale, l'uomo ugandese era in pessime condizioni al suo arrivo il 3 ottobre. Secondo la Dpa, la sua condizione era "critica", soffriva di insufficienza multiorgano. All'ospedale di Francoforte ricevette, tra l'altro, una terapia medica intensiva e un farmaco sperimentale. Nel reparto di isolamento speciale in cui è stato curato, sono necessari più di 30 dipendenti al giorno per prendersi cura di un singolo paziente. I costi del trattamento per il paziente Ebola sono stati stimati a 815.000 euro. La clinica universitaria e l'organizzazione di aiuto italiana per la quale il dottore lavorava avevano concordato di pagare le spese, e ora è stata pagata l'ultima rata. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Lectio Magistralis Dottor Gianfranco Morino apertura anno accademico 2019 UNI MILANO (Agosto 2020).