Notizia

Rischi di cancro da tossine: cancro da patatine croccanti, patate fritte e toast marrone scuro


Se il cibo viene riscaldato troppo, possono svilupparsi tossine pericolose
Se le patate o i toast vengono cotti o riscaldati a una temperatura troppo elevata, questo processo può produrre le cosiddette acrilammidi. Questa sostanza è sospettata di provocare il cancro nel corpo umano. I ricercatori hanno ora condotto uno studio su questo argomento e fornito alcuni suggerimenti su come possiamo proteggerci dall'eccessiva acrilamide negli alimenti.

Se un po 'di cibo viene surriscaldato, si svilupperanno tossine pericolose in esso. La Food Standards Agency (FSA) nel Regno Unito aveva condotto uno studio su questo argomento e i risultati sono chiari. Alimenti come patatine fritte, patate fritte, patatine e pane tostato contengono spesso un'elevata quantità di tossine cancerogene e chimiche.

Più tossine negli alimenti croccanti
Gli studi hanno dimostrato che la concentrazione di acrilamide aumenta, più croccante è una patata o un toast, ha dichiarato il professor Guy Mohn della "FSA" in una nota. Le patate dovrebbero al massimo essere bollite fino a quando non hanno raggiunto un "colore giallo dorato". Il pane dovrebbe essere riscaldato solo il più breve tempo possibile e, nel migliore dei casi, avere un colore chiaro.

Temperature più elevate durante la preparazione aumentano notevolmente il contenuto di tossine
L'acrilamide è un agente cancerogeno. La tossina deriva da una reazione tra aminoacidi, zucchero e acqua. Questo viene attivato quando le patate e il pane vengono riscaldati a una temperatura di 120 gradi. È interessante notare che lo studio ha ora mostrato un grande cambiamento nella quantità di acrilamide associata al tempo di cottura degli alimenti, hanno affermato i medici in una nota. Ad esempio, il pezzo di pane tostato più pallido e meno arrostito aveva un valore di nove microgrammi di acrilamide per chilogrammo. Il pane più scuro e più caldo dello studio conteneva 167 microgrammi di acrilamide per chilogrammo.

Istruzioni per la corretta preparazione del cibo
Per evitare troppa acrilamide nel cibo, è necessario considerare alcuni punti importanti. Se vuoi preparare le patatine a casa, dovrebbero essere arrostite fino a un colore giallo dorato. Quando tostate il pane, assicuratevi che sia ancora più leggero possibile dopo la tostatura. Seguire sempre attentamente le istruzioni del produttore per gli alimenti se devono essere fritti o riscaldati nel forno. Se, ad esempio, i trucioli vengono riscaldati nel forno troppo a lungo, possono contenere fino a 1.052 microgrammi di acrilamide per chilogrammo. Tuttavia, se le patatine vengono arrostite il più rapidamente possibile, contengono 50 volte meno acrilamide, spiegano i medici della "FSA". Osservazioni simili potrebbero essere fatte anche con patate fritte.

Le patate fritte più croccanti contenevano 490 microgrammi di acrilamide per chilogrammo. Lo studio ha avvertito che questo valore era ottanta volte superiore a quello del gruppo test pallido. Le patate arrosto sono spesso roteate più volte durante la preparazione in padella. Questo processo aumenta la superficie della patata. Questa maggiore superficie consente alla patata di assorbire più olio o grasso. Per questo motivo, tali patate fritte ci sembrano ancora più croccanti. L'aumento della superficie può portare alla produzione di più acrilamide.

Una conservazione errata porta ad una maggiore quantità di acrilamide nella dieta
Le patate dovrebbero essere conservate in armadi asciutti, hanno spiegato i medici. Si sconsiglia di conservare in frigorifero perché le basse temperature possono aumentare la quantità di zucchero nelle patate. Quando la patata viene cotta, questo può portare alla produzione di più acrilamide. Al momento non è chiaro cosa sia sicuro per molta acrilamide. Il valore consentito per l'acqua potabile nell'UE è di soli 0,1 microgrammi per litro. È chiaro che si possono trovare livelli significativamente più alti di acrilamide nelle patate bollite, toast e anche nel caffè. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Patate fritte CRUNCH CRUNCH (Agosto 2020).