Nascondi AdSense

Gravidanza nonostante la pillola contraccettiva: 113 vittime citano in giudizio giganti farmaceutici


Incinta nonostante la pillola contraccettiva: le donne accusano le aziende farmaceutiche statunitensi
Oltre cento donne hanno intentato azioni legali contro diverse società farmaceutiche negli Stati Uniti. Le istruzioni errate riguardavano la confezione di varie pillole anticoncezionali delle aziende. Nonostante l'assunzione degli integratori, le donne rimasero incinta.

Informazioni errate sulla confezione
Sebbene ci siano alternative prive di ormoni alla pillola, la contraccezione con pillola e preservativo è preferita nella maggior parte dei paesi. Tuttavia, nessuno dei diversi metodi contraccettivi offre una garanzia del 100% che non rimarrà incinta. Ciò è reso più difficile se i preparati corrispondenti non vengono utilizzati correttamente. L'errore non deve necessariamente riguardare la donna che assume tali farmaci: negli Stati Uniti, oltre un centinaio di donne hanno intentato causa contro quattro società farmaceutiche per aver fornito informazioni false sulla confezione di diverse pillole anticoncezionali.

Compensazione e compensazione per dolore e sofferenza
Come riferisce l'agenzia di stampa AFP, l'avvocato della querelante, Keith Bodoh, ha annunciato giovedì che stanno chiedendo milioni di danni per gravidanze indesiderate. I preparati erano inefficaci perché le istruzioni sulla confezione indicavano un ordine errato per l'assunzione delle pillole. Si dice che la maggior parte delle 113 donne chieda un risarcimento per il dolore e la sofferenza, nonché un risarcimento per i salari persi e le spese mediche del parto. Alcuni malati chiedono anche che tutti i costi di istruzione dei loro figli siano pagati fino a 18 anni. Secondo l'avvocato, 94 delle 113 donne hanno partorito, 17 hanno interrotto la gravidanza, mentre due non sono rimaste incinta.

Avvertito del rischio di gravidanza indesiderata
Secondo l'agenzia di stampa, la causa è contro le società statunitensi Vintage, Qualitest, Endo e la società canadese Pantheon, che aveva venduto le pillole con otto diversi marchi. Qualitest ha ordinato volontariamente diversi lotti del contraccettivo nel settembre 2011 a causa di un errore di confezionamento e ha avvertito del rischio di una gravidanza indesiderata. Gli esperti sanitari sottolineano ripetutamente che la pillola anticoncezionale è generalmente uno dei metodi contraccettivi più efficaci e quindi più sicuri, ma non offre alcuna protezione contro le malattie a trasmissione sessuale. Inoltre, l'assunzione è spesso accompagnata da notevoli effetti collaterali, alcuni dei quali sono persino aumentati con agenti più recenti. Il Techniker Krankenkasse (TK) ha recentemente riferito che il rischio di trombosi nelle moderne pillole contraccettive è spesso più elevato rispetto ai farmaci più vecchi.

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Meno tumori allovaio con la pillola anticoncezionale (Agosto 2020).