Notizia

Colonscopia: perché la colonscopia è così importante


Screening del cancro del colon: la colonscopia può ridurre il rischio di malattia
Ogni anno oltre 62.000 persone sviluppano un nuovo tumore del colon in Germania. Una dieta sana da sola non è sufficiente per prevenire la malattia. Piuttosto, gli esperti sanitari si affidano alla colonscopia per un controllo medico. Lo screening del cancro del colon può salvare vite umane.

Mangiare sano da solo non è abbastanza
Il cancro al colon uccide 26.000 persone ogni anno. Ogni anno, oltre 62.000 persone in questo paese lo contraggono. Uno stile di vita malsano è un fattore scatenante importante. È stato riferito solo di recente che l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) potrebbe considerare la carne rossa e le salsicce "suscettibili di provocare il cancro". La ricerca ha dimostrato che i vegetariani hanno meno probabilità di sviluppare il cancro al colon. Anche il consumo eccessivo di alcol, il fumo, l'obesità o l'obesità e la mancanza di esercizio fisico sono fattori di rischio riconosciuti. "Ma anche evitare tutti e cinque i rischi noti può ridurre al massimo il rischio di cancro del colon-retto di un quarto", ha spiegato Christian Trautwein, direttore della Clinica medica III presso l'Ospedale universitario di Aquisgrana e portavoce dei media della Società tedesca di gastroenterologia, malattie digestive e metaboliche (DGVS). Gli esperti del DGVS fanno piuttosto affidamento sulla colonscopia come esame preventivo.

Con la colonscopia, i polipi possono essere rimossi immediatamente
"Molti tumori sono genetici e quindi non possono essere tranquillamente evitati anche con una dieta sana", afferma la società. La migliore misura preventiva è quindi la colonscopia regolare. La colonscopia preventiva ha rilevato polipi nel 31 percento degli uomini e nel 20 percento delle donne, che possono ancora essere rimossi durante l'esame. Questo impedisce lo sviluppo del cancro. Il rischio individuale di sviluppare il cancro del colon è ridotto fino all'80% con il controllo preventivo secondo il DGVS. Gli esperti hanno fatto riferimento a uno studio pubblicato nell'agosto 2015 sulla rivista di gastroenterologia.

Non aver paura delle indagini
Non devi nemmeno temere una colonscopia: una colonscopia viene eseguita in anestesia generale. Secondo i dati dell'Associazione nazionale dei medici di assicurazione malattia (KBV), più persone in Germania hanno avuto una colonscopia di screening nel 2013 e 2014: la frequenza è diminuita del 38 percento dal 2006 al 2012, ma negli ultimi due anni si è registrato un aumento complessivo del 13,5 percento . "Ciò chiarisce che cittadini e medici hanno fiducia in questi esami", ha dichiarato Dietrich Hüppe dell'associazione professionale di medici gastrointestinali, secondo un rapporto di "aerzteblatt.de". Le cifre hanno anche riflesso che i cittadini che erano stati sottoposti a colonscopia preventiva dal 2002 hanno sfruttato l'opportunità per sottoporsi a tale esame per la seconda volta dopo dieci anni. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: LA COLONSCOPIA (Agosto 2020).