Notizia

Studio: i gas di scarico aumentano il rischio di leucemia nei bambini


Vivere vicino all'autostrada fa ammalare i bambini più velocemente
Le emissioni delle auto possono danneggiare la tua salute - questo è noto da molto tempo. Ma questi sono ovviamente particolarmente pericolosi per i bambini. Perché se crescono vicino alle autostrade o alle autostrade, secondo un recente studio svizzero, esiste un rischio fino al 100% più elevato di leucemia. Come riferiscono i ricercatori, i bambini sono particolarmente colpiti.

Più di 200 bambini e adolescenti hanno il cancro ogni anno
I bambini di solito hanno il cancro relativamente raramente. Tuttavia, come riferisce l'Università di Berna, oltre 200 bambini e adolescenti di età inferiore ai 16 anni sono colpiti ogni anno in Svizzera. Il cancro è la causa più importante di morte nei bambini dopo gli incidenti, con leucemia e tumori cerebrali i più comuni. Non è stato ancora possibile chiarire esattamente perché così tanti giovani in Svizzera sono affetti da cancro. Tuttavia, è stato a lungo ipotizzato che oltre a una predisposizione genetica, vari fattori ambientali come l'inquinamento atmosferico potrebbe svolgere un ruolo centrale.

I ricercatori confrontano i dati del censimento con i registri dei tumori infantili
I ricercatori dell'Istituto di medicina sociale e preventiva dell'Università di Berna (ISPM) sono stati ora in grado di confermare questa ipotesi. Secondo un team guidato da Ben Spycher e Claudia Kuehni dell'ISPM, i gas di scarico aumentano il rischio di leucemia infantile, secondo quanto riferito dall'università. Per il loro studio pubblicato sull'European Journal of Epidemiology, gli scienziati hanno utilizzato i dati del Registro svizzero dei tumori infantili (SKKR) e della Swiss National Cohort (SNC), in cui oltre due milioni di bambini sono stati registrati dal censimento (1990 e 2000). Dal registro dei tumori dei bambini, gli scienziati hanno anche filtrato tutte le diagnosi di cancro registrate nei bambini di età inferiore ai 16 anni dal 1985 al 2008. Infine, hanno confrontato i dati anonimi della SKKR e della SNC e sono stati in grado di identificare quali bambini sono stati colpiti.

A ciò è seguita un'indagine per stabilire se i bambini che vivono vicino alle autostrade o alle autostrade hanno un rischio più elevato di sviluppare il cancro rispetto ai loro coetanei. A tal fine, hanno diviso il luogo di residenza dei bambini in diversi gruppi di distanza al momento del censimento (meno di 100 metri, da 100 a 250 metri, da 250 a 500 metri e oltre 500 metri dall'autostrada o autostrada più vicina) e li hanno confrontati con il numero di leucemia -Gocce nelle rispettive aree. In un'ulteriore fase dello studio, gli scienziati hanno utilizzato i dati del censimento per stimare quanti "anni-persona" o anni civili sono stati vissuti da tutti i bambini che vivono in Svizzera nelle varie aree residenziali tra il 1985 e il 2008. Quindi confrontano anche i casi registrati di leucemia per persona-anno tra i gruppi di distanza.

Quasi il 50% ha aumentato il rischio di vivere vicino all'autostrada
Entrambi i metodi di indagine hanno portato a risultati molto simili, secondo Ben Spycher e Claudia Kuehni. Il primo metodo ha mostrato che i bambini della categoria di distanza inferiore a 100 metri avevano un rischio aumentato di leucemia del 47% rispetto ai loro coetanei che vivevano a più di 500 metri dall'autostrada o dall'autostrada più vicina. Il secondo metodo ha persino aumentato del 57% il rischio per i bambini del primo gruppo.

"In questa categoria di distanza, solo 30 bambini hanno sviluppato la leucemia nel periodo di osservazione", spiega Claudia Kuehni, pediatra e responsabile del Registro svizzero dei tumori infantili. "In termini di anni-persona, tuttavia, ciò corrisponde a un tasso di leucemia di 7,2 casi per 100.000 persone-anno rispetto a 4,5 casi per 100.000 persone / anni nei bambini che vivevano a più di 500 metri da un'autostrada o da un'autostrasse", afferma il medico ha continuato. Di conseguenza, la differenza è statisticamente significativa nonostante il basso numero di casi, secondo l'annuncio dell'università.

Bambini da 0 a 4 anni particolarmente a rischio
Tuttavia, la valutazione in base alle fasce di età ha mostrato che l'aumento del rischio è limitato a neonati o bambini di età compresa tra 0 e 4 anni. "In questa fascia di età, il rischio di leucemia quando si vive a meno di 100 metri vicino a un'autostrada era circa il doppio rispetto a quando l'appartamento era a 500 metri o più di distanza", afferma Ben Spycher. Nelle altre categorie di distanza, nonché in altri tipi di cancro come Tuttavia, i ricercatori non sono stati in grado di dimostrare un aumento del rischio di tumori e linfomi cerebrali.

Dal momento che questo si è cristallizzato solo per le leucemie, il benzene potrebbe essere considerato la causa, secondo i ricercatori. Perché è già noto che una maggiore esposizione alla sostanza sul luogo di lavoro può causare leucemia negli adulti. "Diversi studi di altri paesi hanno anche trovato prove di un aumentato rischio di leucemia nei bambini che sono cresciuti vicino a strade trafficate", spiega Kuehni. (No)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Neuroblastoma nei bambini: sintomi, diagnosi e cure - AIRC (Agosto 2020).