Notizia

Il nuovo test online rileva la cecità facciale


Sei cieco in faccia? Un nuovo test online consente di rilevare la prosopagnosia
Gli scienziati britannici hanno sviluppato un test che può essere utilizzato per identificare i segni di cecità facciale (prosopagnosia). Ora puoi testare online se c'è un punto debole nel riconoscimento facciale. Al progetto hanno partecipato ricercatori di varie università di Londra come King College di Londra e University College di Londra.

Il termine medico "prosopagnosia" descrive l'incapacità di riconoscere le persone dai loro soli volti. Nella sua forma più estrema, le persone colpite non riescono nemmeno a riconoscere la loro famiglia o i loro amici dal solo volto, riferisce l'emittente britannica "BBC". Tuttavia, le forme più lievi sono spesso inconsciamente un peso per le persone colpite. Usano le caratteristiche di riconoscimento lontano dal viso, come acconciatura, abbigliamento, lingua, postura o simili, come strumento per identificare i loro simili. In particolare, con queste forme meno pronunciate di prosopagnosia, molte delle persone colpite non diventano consapevoli della loro debolezza nel riconoscimento facciale e credono di avere solo una scarsa memoria per i volti. Il test online, facile da eseguire, ha lo scopo di facilitare l'identificazione delle persone colpite.

Secondo i ricercatori britannici, la prosopagnosia può essere innata, ma può anche essere causata da lesioni cerebrali. Il grado di debolezza nel riconoscimento facciale può variare notevolmente e la prosopagnosia a volte non viene riconosciuta come tale dalle persone colpite. Il team di ricerca attorno al Dr. Richard Cook dell'University College di Londra ha quindi sviluppato un questionario di 20 punti per identificare la prosopagnosia.

Ad esempio, i partecipanti al test dovrebbero fornire un'autovalutazione delle proprie capacità di riconoscimento facciale o valutare se hanno difficoltà a riconoscere quando qualcuno cambia pettinatura. Nel caso delle 20 dichiarazioni presentate, la corrispondenza deve essere valutata su una scala da uno a cinque, cinque punti che rappresentano un accordo completo e un punto per il rifiuto completo della dichiarazione. Secondo i ricercatori, il numero di punti raggiunti chiarisce se esiste o meno una debolezza del riconoscimento facciale. Il test prosopagnosia è in inglese, ma nel complesso è relativamente facile da capire e aperto a chiunque sia interessato. (Fp)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: DataMan 8700 - Lettore manuale di codici resistente ad acqua e olio (Agosto 2020).