Notizia

Ricorda: batteri della listeria rilevati nel "Pesto alla Genovese"


Listeria: le confezioni di pesto sono richiamate a causa della contaminazione batterica
Un produttore di alimenti del Baden-Württemberg ha lanciato una campagna di richiamo per alcuni pacchi. Si sono verificati problemi di natura batterica nel prodotto. Il consumo delle merci potrebbe causare problemi di salute.

Contaminazione da batteri
Un'azienda alimentare del Baden-Württemberg ha richiamato pacchi di pesto presso i rivenditori. Un portavoce della società Marziale Coolinaria GmbH ha dichiarato, secondo un messaggio dell'agenzia di stampa dpa, che in campioni sono stati riscontrati problemi batterici. È stata segnalata contaminazione con listeria (Listeria monocytogenes). Come riportato sul sito web "lebensmittelwarnung.de", è il prodotto "Pesto alla Genovese" 100gr con articolo n. 10163 in una tazza di plastica rotonda - salsa di basilico con pinoli e parmigiano EAN 4260154101633.

L'ingestione non è raccomandata
Il produttore chiede ai rivenditori di ritirare i prodotti interessati dalla vendita e di smaltirli. I consumatori non dovrebbero più consumare prodotti che hanno già acquistato. Potrebbero sorgere problemi di salute. La listeria è un batterio presente ovunque nel nostro ambiente e può essere trovato in tutti i cibi crudi. La contaminazione non è quindi rara. Solo poche settimane fa, ad esempio, è stato avviato un richiamo al formaggio Gorgonzola dovuto alla listeria. In determinate circostanze, tali batteri possono scatenare la listeriosi. Il decorso della malattia è simile a quello di un'influenza. Le persone che soffrono inizialmente soffrono di diarrea e forti dolori addominali e successivamente spesso anche di febbre, forti mal di testa e dolori muscolari. La malattia è di solito trattata con antibiotici. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Come si condisce la pasta col pesto correttamente (Agosto 2020).