Notizia

Prevista agenzia statale per la coltivazione e il commercio di cannabis


Agenzia statale per regolare la coltivazione e il commercio della cannabis per la terapia del dolore
La marijuana è anche usata come medicina in molti paesi. Sebbene alcuni pazienti in Germania abbiano la possibilità di acquistare e consumare cannabis per scopi medicinali, l'accesso spesso non è facile per loro. Secondo un rapporto di un giornale, in futuro un'agenzia statale regolerà la coltivazione e il commercio della canapa medica.

Marijuana per scopi medici
La marijuana è stata a lungo utilizzata in molti paesi in tutto il mondo per scopi medici, tra cui pazienti affetti da cancro e dolore, persone con HIV e persone con sclerosi multipla (SM) o malattia intestinale Morbo di Crohn. Finora, per i pazienti tedeschi è stato difficile o impossibile ottenere legalmente marijuana. Ad oggi, l'autorità federale dell'oppio ha concesso solo poche centinaia di permessi a livello nazionale per ottenere la canapa medicinale dalle farmacie. In un sondaggio estivo, il 90 percento dei tedeschi si è espresso a favore di un accesso più facile alla cannabis per i pazienti, ma su questo punto c'è ancora poco movimento in politica. Una popolare petizione sulla cannabis in Baviera è stata recentemente respinta. Ma sembra che stia succedendo qualcosa: secondo un rapporto di un giornale, in futuro un'agenzia statale per la cannabis regolerà la coltivazione e il commercio della cannabis per la terapia del dolore in Germania.

Agenzia statale come venditore di canapa
Come riporta il "Welt am Sonntag", questo è il risultato di un progetto di legge del Ministero federale della sanità, che è in Cancelleria per essere esaminato. Di conseguenza, il coordinamento generale deve essere situato presso l'Istituto federale per i farmaci e i dispositivi medici (BfArM). Secondo le informazioni, l'autocoltura da parte dei pazienti dovrebbe continuare a essere vietata. "L'agenzia per la cannabis annuncia il previsto bisogno di cannabis medica in conformità con i requisiti della legge sugli appalti pubblici, assegna ordini per la fornitura di cannabis medica ai coltivatori nell'ambito di procedure competitive e stipula con loro contratti di fornitura e servizio civili", afferma il progetto, secondo il giornale. "L'agenzia di cannabis vende quindi la canapa medicinale in particolare ai produttori di medicinali a base di cannabis, grossisti e farmacie."

Cannabis su prescrizione medica
L'agenzia governativa stabilirà inoltre il prezzo che le compagnie di assicurazione sanitaria devono pagare per ogni preparazione fornita ai pazienti. Nei prossimi mesi, il Parlamento dovrebbe decidere di modificare di conseguenza la legge sui narcotici. All'inizio dell'anno, anche la commissaria per la droga del governo federale, Marlene Mortler (CSU), si è pronunciata a favore della consegna di cannabis da prescrizione a pazienti con dolore cronico. E il ministro federale della sanità Hermann Gröhe (CDU) ha annunciato a febbraio che sarebbe stato in grado di rendere l'hashish disponibile su prescrizione quest'anno. I costi dovrebbero essere sostenuti dalle compagnie di assicurazione sanitaria. I Verdi e la Sinistra hanno richiesto a lungo richieste corrispondenti. Dal punto di vista dell'Unione, il nuovo regolamento che viene ora annunciato è meno esplosivo dell'approvazione della cannabis per l'auto-coltivazione da parte dei pazienti con dolore. Secondo "Welt am Sonntag", il sindacato teme che la quantità e la qualità della cannabis coltivata in casa possano facilmente sfuggire al controllo statale. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Coltivare la canapa in Italia: intervista al giovane imprenditore Gianluca Carluccio (Agosto 2020).