Notizia

Il rumore cronico può portare alla depressione


Il rumore del traffico è meno dannoso di quanto si pensasse in precedenza
Coloro che sono costantemente esposti al rumore del traffico potrebbero avere un aumentato rischio di depressione e insufficienza cardiaca. Questo è il risultato dello studio "NORAH" (Noise-Related Noise, Cognition and Health), commissionato da Gemeinnützigen Umwelthaus GmbH. Il rumore, d'altra parte, non ha alcuna influenza sulla pressione sanguigna - quindi i rischi per la salute generale sono meno elevati di quanto si pensasse in precedenza.

Finora, le conseguenze psicologiche del rumore hanno ricevuto poca attenzione
Che si tratti di aeroplani, automobili o treni: il rumore del traffico è il danno ambientale più significativo nell'ambiente di vita e può compromettere gravemente il benessere. Gli scienziati hanno quindi esaminato gli effetti sulla salute del rumore degli aeromobili, delle strade e delle ferrovie nelle regioni del Reno-Meno, Colonia-Bonn e Stoccarda per quasi cinque anni e hanno ottenuto risultati interessanti. Perché, tra le altre cose, sono stati in grado di dimostrare le conseguenze psicologiche delle molestie, che finora hanno ricevuto scarsa attenzione.

È stato dimostrato che esiste un aumentato rischio di depressione, in particolare tra le persone che subiscono un'esposizione costante al rumore degli aerei, secondo un comunicato stampa attuale della Gemeinnützigen Umwelthaus GmbH. Lo studio è stato commissionato dalla controllata al 100% dello stato dell'Assia e da uno dei tre pilastri dell'Aeroporto e del Forum regionale (FFR).

Il rumore degli aerei è più inquietante del rumore dei treni o delle automobili
Tuttavia, gli scienziati non sono stati in grado di dimostrare un aumento della pressione sanguigna a causa del rumore degli aeromobili a lungo termine. In generale, tuttavia, è stato dimostrato che le persone si sentono fortemente infastidite nell'area degli aeroporti esaminati, a volte anche più che negli studi precedenti. I ricercatori sono stati anche in grado di dimostrare che il rumore degli aerei è percepito come un fattore di disturbo maggiore rispetto al rumore della strada o della ferrovia. Anche gli atteggiamenti nei confronti della persona che causa il rumore sembrano avere un ruolo: perché chiunque sia critico nei confronti del traffico aereo dorme meno dei sostenitori dell'aviazione. L'introduzione del divieto di volo notturno all'aeroporto di Francoforte nel 2011 ha avuto un effetto positivo sul decorso del sonno, poiché da allora i residenti potevano dormire meglio.

Ma non è solo il rumore degli aerei a costituire un problema per le persone. Invece, lo studio ad es. ha mostrato una connessione tra il rumore permanente della rotaia e l'insorgenza di insufficienza cardiaca. "Il rumore del traffico nel suo insieme è un problema rilevante, pertanto è necessario tenere in debita considerazione la protezione dal rumore per strade e ferrovie", ha dichiarato Johann-Dietrich Wörner, membro del consiglio di amministrazione dell'aeroporto di Francoforte e del Forum regionale (FFR).

I bambini imparano a leggere più lentamente quando c'è il rumore degli aerei
In un ulteriore sotto-studio, gli scienziati hanno affrontato lo sviluppo intellettuale dei bambini delle scuole elementari, nonché le loro prestazioni di lettura e la loro qualità generale della vita sotto l'influenza del rumore. È stato dimostrato che i bambini in genere hanno imparato a leggere più lentamente in caso di costante inquinamento acustico degli aerei. Per esempio, gli alunni delle scuole elementari intorno all'aeroporto di Francoforte avevano bisogno di almeno un mese in più rispetto ai loro coetanei in altre strutture.

Finora lo studio più completo sugli effetti del rumore del traffico
In vari sotto-studi, i ricercatori hanno esaminato, tra le altre cose, la qualità della vita, il corso del sonno, la frequenza delle malattie e il cambiamento della pressione sanguigna nelle aree rumorose. L'esposizione al rumore di aeromobili, strade e ferrovie nell'area di Francoforte è stata calcolata per 900.000 edifici e gli acustici dello studio NORAH hanno anche raccolto dati sul rumore da 2.500 residenti negli aeroporti di Colonia-Bonn e Stoccarda. 29.000 residenti aeroportuali sono stati intervistati sul tema della "qualità della vita": i dati dei fondi di assicurazione sanitaria di circa un milione di persone nella regione del Reno-Meno sono serviti da base per lo studio parziale sui rischi di malattia. 200 e 844 persone hanno preso parte allo studio del sonno e della pressione sanguigna.

Questo rende NORAH il più ampio studio internazionale fino ad oggi sugli effetti del rumore del traffico sulla salute e sulla qualità della vita, sottolinea la non-profit ambiental house GmbH. “NORAH è una pietra miliare nella ricerca sull'impatto acustico. Molte relazioni non sono mai state esaminate nell'ampiezza e profondità realizzate qui ", afferma Johann-Dietrich Wörner. (No)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Rilassamento con Biofeedback per ansia e disturbi somatici da stress (Agosto 2020).