Notizia

Il cumino fa bene allo stomaco


Il cumino non dovrebbe mancare sul portaspezie e nell'armadietto dei medicinali. Il "Gruppo di studio sulla storia dello sviluppo della scienza delle piante medicinali" dell'Università di Würzburg ha scelto il cumino di prato come pianta medicinale dell'anno 2016. Perché è usato nella medicina naturale per i disturbi gastrointestinali e per una sensazione di pienezza. Il cumino favorisce la secrezione di succo gastrico e il flusso sanguigno verso lo stomaco e la mucosa intestinale.

Soprattutto, la pianta medicinale vende flatulenza, ha un effetto antispasmodico e inibisce la crescita di germi dannosi. L'olio di cumino fornisce sollievo dalla sindrome dell'intestino irritabile. Esternamente, è usato per gonfiore nei neonati e nei bambini piccoli. L'olio di cumino puro è ottenuto dalla frutta secca per distillazione a vapore. Il liquido limpido, da incolore a giallo, contiene il 60% di carvone, il principale ingrediente attivo nel cumino.

La preparazione del frutto del cumino come tè è più mite, ma anche meno efficace. Uno o due cucchiaini di frutta di cumino vengono brevemente sormontati in un mortaio in modo che l'olio essenziale possa fuoriuscire. Quindi versaci sopra una tazza di acqua calda e lasciala in infusione per dieci minuti.

La spezia è ampiamente usata in cucina, anche se non a tutti piace. Il cumino ha un aroma leggermente dolce, simile all'anice, con una certa nitidezza. Raffina i piatti di pasticceria, pane, crauti, patate e cavoli e rende più digeribili gli stufati abbondanti. Un classico è il formaggio Harz con vinaigrette di cipolla e cumino ("formaggio a mano con musica").

Il cumino (Carum carvi), noto anche come cumino, è una pianta di due anni della famiglia umbellifera. Cresce spontaneamente sui prati nelle zone temperate dell'Europa e dell'Asia. Tuttavia, con poca esperienza, la raccolta è scoraggiata, poiché i semi di cumino sembrano confusamente simili ai fiori umbelliferi velenosi come il prezzemolo per cani e la cicuta dei prati. Le principali aree di coltivazione sono la Francia meridionale, l'Olanda, l'Inghilterra, la Germania centrale, la Svezia, la Russia e l'Egitto, inoltre viene coltivata la pianta delle spezie. Solo i frutti che contengono olio essenziale sono di interesse medico. (Heike Kreutz, aiuto)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Gastrite nervosa sintomi: Ecco i 7 da controllare immediatamente (Agosto 2020).