Notizia

Fusione di Barmer GEK e Deutsche BKK: ulteriori contributi aggiuntivi?


Gli organi di autogoverno della GEK e della BKK tedesca hanno deciso oggi all'unanimità in riunioni separate di incaricare i membri del consiglio di amministrazione con la preparazione concreta di una fusione. L'associazione deve essere decisa il 10 novembre a Berlino dai consigli di amministrazione di entrambe le compagnie di assicurazione sanitaria. La nuova compagnia di assicurazione sanitaria può quindi iniziare i suoi lavori il 1 ° gennaio 2017.

I negoziati sono in corso da giorni. Il Consiglio di amministrazione ha ora incaricato il Consiglio di amministrazione di preparare la fusione. La fusione è prevista per il 10 novembre. a Berlino sono decisi dagli organi di autogoverno di entrambe le compagnie di assicurazione sanitaria. "Il nuovo registratore di cassa dovrebbe iniziare i lavori il 1 ° gennaio 2007", ha affermato.

Dopo le riforme dell'assicurazione sanitaria, la concorrenza tra i fondi obbligatori dell'assicurazione sanitaria è stata esplicitamente incoraggiata, poiché ciò dovrebbe consentire di realizzare risparmi nell'intero sistema sanitario. Gli esperti hanno previsto che le condizioni concorrenziali rafforzate risolte dalla riforma sanitaria avrebbero portato al consolidamento nel settore dell'assicurazione sanitaria non appena le risoluzioni fossero state approvate. Il numero di compagnie di assicurazione sanitaria obbligatorie diminuirà da oltre 150 a meno di 50, secondo le previsioni degli esperti del settore. Dal momento che le altre assicurazioni legali sono obbligate a includere gli assicurati nelle loro fila dopo l'insolvenza di un'altra compagnia di assicurazione sanitaria, l'aumento della pressione della concorrenza per i clienti delle compagnie di assicurazione sanitaria non è un problema, secondo il governo federale.

Le compagnie di assicurazione sanitaria interessate parlano dell'ottimizzazione del servizio per gli assicurati e per i clienti aziendali. Si dice che la nuova compagnia di assicurazione sanitaria abbia la "rete di filiali più densa nell'assicurazione sanitaria". Entrambi i fondi attualmente addebitano un contributo aggiuntivo dello 0,9 per cento delle entrate dei membri. Questo è addebitato in aggiunta ai contributi regolari.

Ulteriori contributi dovrebbero aumentare
Alcuni media riferiscono della stretta situazione finanziaria del BKK tedesco. Questo è menzionato come il motivo della fusione. È probabile che la compagnia di assicurazione sanitaria dovrà aumentare nuovamente il contributo aggiuntivo. Questo porta a ondate di cambiamento tra gli assicurati. Secondo le previsioni, il contributo aggiuntivo dovrebbe essere aumentato dallo 0,9 all'1,1 per cento. "Certo, continueremo a tenere d'occhio i contributi aggiuntivi che determinano le compagnie di assicurazione sanitaria", ha dichiarato il ministro federale della sanità Hermann Gröhe (CDU) del "Nordwest-Zeitung" di Oldenburg (venerdì).

Esperti rinomati come Rolf Stuppardt dell'Associazione federale delle compagnie assicurative della corporazione presumono che le attuali fusioni "abbiano poco a che fare con obiettivi economici sanitari", ma mirano principalmente a raggiungere una dimensione sistemicamente importante in caso di un possibile fallimento per forzare l'intervento del governo. Simile alla crisi bancaria, secondo Rolf Stuppardt, sarebbe impossibile per lo stato elaborare le gigantesche compagnie di assicurazione sanitaria di recente costituzione con i loro milioni di assicurati in procedure di insolvenza, in modo che se il fallimento minacciasse, lo stato sarebbe costretto a salvare la compagnia di assicurazione sanitaria colpita. (Sb)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Casoni 26 luglio 2020 (Agosto 2020).