Notizia

Le emicranie sono spesso uno sbocco per la tensione repressa


L'agopuntura aiuta a combattere il dolore acuto - erbe cinesi a lungo termine
I pazienti con emicrania - il 14% delle donne e il 7% degli uomini ne soffrono - spesso assumono antidolorifici negli attacchi acuti. Gli attacchi violenti non possono essere sopportati. Disturbi visivi, nausea, congelamento e intorpidimento sono spesso aggiunti al dolore.

Tuttavia, molte persone che soffrono di emicrania riferiscono che la malattia peggiora nel tempo e che le convulsioni diventano più violente e frequenti. La medicina cinese ha una spiegazione per questo. Secondo te, l'attacco acuto rilascia una sorta di tensione che si accumula di nuovo fino all'attacco successivo. Tuttavia, se l'attacco viene soppresso con antidolorifici, questo scarico non può avvenire. Poiché la tensione è ancora nel corpo, l'attacco successivo arriva prima che nel caso non trattato.

"L'attracco del sequestro lascia un riposo incompiuto nel corpo, per così dire, rimane una sorta di recupero da fare che provoca il successivo sequestro in precedenza", spiega il dott. Christian Schmincke, esperto di medicina cinese e capo della clinica di Steigerwald. "Nel peggiore dei casi, la frequenza delle convulsioni è causata esclusivamente dal livello del farmaco." Poiché questa dipendenza da farmaci è indipendente dal tipo di farmaco per l'emicrania - si verifica anche con ricette di dolore naturopatico - il fatto è che il dolore è preso decisamente. Il trattamento secondo i criteri guida cinesi prevede innanzitutto lo svezzamento dei farmaci. Al fine di risolvere la tensione che provoca emicranie a lungo termine, sono necessarie ricerche approfondite sulla causa. Nonostante gli stessi sintomi, due pazienti possono avere cause diverse.

"In alcuni pazienti, i malfunzionamenti psicologici causano attacchi di dolore, in altri, ad esempio, con la somministrazione prematura di antibiotici, le infezioni represse hanno lasciato residui infiammatori nel corpo per anni. Alcune domande si basano anche su disturbi del ciclo femminile ", spiega il dott. Schmincke. Questi devono essere risolti con l'aiuto di procedure terapeutiche interne ed esterne.

A seconda della causa dominante, gli esperti di MTC fanno affidamento su vari ingredienti farmaceutici cinesi come pilastro principale della terapia. I pazienti consumano quotidianamente erbe, tuberi e radici sotto forma di decotti, i cosiddetti decotti, che i medici adattano nel corso della terapia. Nei pazienti con emicrania e mal di testa, spesso contengono erbe medicinali per compensare lo squilibrio tra stomaco e testa. Inoltre, speciali formulazioni acute con bambù aiutano a sopravvivere bene agli attacchi di dolore. "Tuttavia, riducono il dolore in modo meno radicale, ma lavorano più a lungo e non ostacolano l'eliminazione della causa", spiega il Dr. L'agopuntura e la moxibustione aiutano anche con gli attacchi di dolore. Il Qi Gong, un sistema di esercizi di movimento lento e delicato, ha un effetto calmante e corroborante sui mal di testa e contribuisce quindi a una terapia di successo. La nutrizione sana e le terapie per alleviare la tensione completano il concetto. (Pm)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Come capire se il nostro corpo ha bisogno di riposo? Filippo Ongaro (Agosto 2020).