Nascondi AdSense

Studi: placebo e ossitocina riducono il dispiacere sessuale


Il Viagra per donne “non funziona meglio di altri rimedi
Il nuovo "Viagra per donne" è disponibile negli Stati Uniti da metà ottobre e si dice che stimoli il desiderio sessuale attraverso il principio attivo flibanserin. Ma la controversa pillola del piacere non sembra funzionare meglio o peggio di altri rimedi. Perché, come dimostra uno studio di MedUni Vienna, l'ossitocina “ormone legante” o anche un placebo possono migliorare significativamente la vita sessuale femminile di una donna.

Pillola per il piacere per le donne disponibile negli Stati Uniti da ottobre
Secondo le stime, fino al 40% delle donne europee soffre di un ridotto desiderio sessuale, che tecnicamente viene definito "disturbo del desiderio sessuale ipoattivo" o "HSDD" in breve. La mancanza o la mancanza di desiderio sessuale può verificarsi in modo permanente o ricorrente, alcune donne si sentono così limitate che è necessario un supporto terapeutico.

La prima "pillola del piacere" per le donne, che è stata lanciata sul mercato americano con il nome di "Addyi", dovrebbe ora porre rimedio alla situazione. Tuttavia, nonostante il soprannome di "Viagra per donne", il farmaco non è paragonabile alle piccole pillole blu per uomo, che agiscono direttamente sul corpo e aiutano a ottenere un'erezione. Invece, l'assunzione della pillola del piacere femminile si dice abbia effetti psicologici in quanto il principio attivo flibanserina influenza le sostanze messaggere dopamina e serotonina e quindi stimola la libido.

L'autorità di regolamentazione rifiuta i fondi solo due volte
Perché la Flibanserin è in realtà un farmaco psicotropico originariamente sviluppato dal produttore tedesco Boehringer Ingelheim come rimedio per la depressione. Tuttavia, durante lo sviluppo, i ricercatori dell'azienda farmaceutica hanno capito che la sostanza potrebbe anche aumentare la sensazione di piacere nelle donne. Tuttavia, vari test hanno mostrato solo un leggero effetto e una serie di effetti collaterali, in modo che la Food and Drug Administration (FDA) statunitense inizialmente si rifiutasse di approvare il farmaco due volte. Solo dopo una fusione con le associazioni femminili americane il produttore ha ottenuto l'approvazione per il lancio sul mercato delle pillole rosa al terzo tentativo.

30 donne hanno ricevuto spray nasale di ossitocina per oltre otto mesi
Ora, un recente studio dell'Università di Medicina di Vienna conferma che apparentemente la flibanserina non ha un effetto migliore rispetto ad altri agenti. Come riportato dall'università, un team guidato dalla project manager Michaela Bayerle-Eder aveva studiato fino a che punto l'ossitocina nota come "ormone legante" può avere un effetto positivo sulla sessualità. A tale scopo, 30 donne hanno utilizzato spray nasale per ossitocina per otto mesi immediatamente prima dell'atto sessuale, per cui tutti i soggetti erano affetti da disfunzione sessuale (problemi di eccitazione, problemi di orgasmo, ecc.). Un gruppo di confronto ha assunto uno spray nasale contenente un placebo durante lo stesso periodo.

È stato dimostrato che la vita sessuale e la soddisfazione sessuale tra le donne sono migliorate significativamente attraverso il trattamento con l'ossitocina "ormone della lealtà". Ma l'effetto è stato in definitiva minimo, perché anche il gruppo placebo ha mostrato valori significativamente migliorati, secondo l'Università di Vienna. Secondo la responsabile del progetto Michaela Bayerle-Eder, questo dimostra quanto sia importante la comunicazione con il partner per la soddisfazione sessuale.

"Apparentemente il solo fatto che le donne hanno affrontato più intensamente la propria sessualità nel corso dello studio e hanno parlato con il proprio partner del sesso ha portato a miglioramenti misurabili", ha detto l'internista e medico del sesso presso la MedUni Vienna. Suggerisce quindi che una diminuzione del desiderio sessuale è spesso dovuta solo a incomprensioni nella relazione: "Lo stress nella vita di tutti i giorni è più spesso la causa di disturbi sessuali rispetto a qualsiasi carenza chimica nell'equilibrio ormonale della donna". Si raccomanda pertanto che Chiedi assistenza medica il prima possibile per scoprire la vera causa del dolore. (No)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Ossessione sullidentità sessuale: unansiosa ricerca di prove (Agosto 2020).