Notizia

Il registratore di cassa deve finanziare la cannabis per i pazienti con dolore


Verdetto: il malato di dolore ha diritto alla terapia con gocce di cannabis
La Corte sociale statale della Bassa Sassonia-Brema a Celle ha stabilito con una procedura urgente che i pazienti con dolore cronico grave hanno diritto al trattamento con cannabis in singoli casi. La compagnia di assicurazione sanitaria deve pagare i costi di questa terapia, secondo la sentenza del tribunale.

Il 4 settembre il Senato del tribunale sociale statale di Celle ha deciso che le compagnie di assicurazione sanitaria dovevano pagare la terapia con cannabis per i pazienti con dolore cronico grave. Il tribunale ha quindi modificato la decisione del tribunale sociale di Oldenburg del 26 giugno 2015. Inoltre, la compagnia di assicurazione sanitaria interessata deve rimborsare i tre quarti delle spese extragiudiziali necessarie per il paziente.

Terapie inefficaci: il paziente ha 33 anni di dolore intenso
L'attore soffre della malattia reumatica "spondilite anchilosante". Il tribunale sociale statale della Bassa Sassonia-Brema ha dimostrato che la malattia è accompagnata da un dolore estremo. Questi sono così forti che possono essere equiparati a quelli di una malattia mortale o mortale. La paziente soffriva di forti dolori cronici dal 1982. I trattamenti e le terapie normali non hanno aiutato l'uomo di 54 anni. La cosiddetta "medicina convenzionale" non è riuscita ad aiutare il paziente e ad alleviarlo dal dolore nel corso degli anni. Ora la corte si è affrettata a dichiarare che la compagnia di assicurazione sanitaria colpita ha dovuto pagare per il trattamento con gocce di estratto di cannabis per alleviare il dolore. I costi devono essere sostenuti in via provvisoria fino al completamento della procedura legale principale. Se la compagnia di assicurazione sanitaria vince questo, potrebbe essere richiesto un rimborso del denaro pagato.

Che cos'è la spondilite anchilosante?
La malattia di Bechterew è, secondo l'Associazione tedesca della malattia di Bechterew e.V., una malattia infiammatoria e colpisce principalmente la colonna vertebrale. Il problema è anche noto ai medici come "spondilite anchilosante". La malattia di Bechterew è una malattia reumatica cronica. I processi infiammatori possono portare a un irrigidimento osseo della colonna vertebrale. È anche possibile che la malattia colpisca le altre articolazioni o altri organi del corpo. La malattia è considerata incurabile, ma può essere significativamente influenzata da un trattamento corretto.

Codice sociale: i malati potenzialmente letali hanno diritti speciali
Il paziente aveva presentato domanda di esenzione dalla Federal Opium Agency. Con questo ha quindi pensato di acquistare le gocce di cannabis. Ma poiché la cannabis non è un metodo di trattamento riconosciuto per il trattamento della spondilite anchilosante, la compagnia di assicurazione sanitaria responsabile non ha voluto pagare i costi. Dal 2012, tuttavia, l'attuale versione del codice di previdenza sociale stabilisce che le persone potenzialmente letali possono anche richiedere un trattamento se non sono state approvate per la malattia della persona. Tuttavia, è importante che tali farmaci allevino il dolore nel paziente o promuovano la guarigione. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: SE NEL MONDO CI FOSSE PIU ERBA (Agosto 2020).