Notizia

Il giovane giudice di Berlino si impegna a legalizzare la cannabis


Da due a quattro milioni di persone in Germania consumano regolarmente cannabis. Questi consumatori devono vivere con la paura di essere perseguiti e lo stigma sociale. "Abbiamo bisogno di una nuova legislazione", afferma Andreas Müller, "il giudice minorile più duro della Germania" presso il tribunale distrettuale di Bernau vicino a Berlino.

La società aveva da tempo perso la lotta contro la droga. Ora è importante proteggere le vittime create da una politica antidroga obsoleta. Nel suo nuovo libro "Smoking Weed and Crime", si oppone alla legislazione obsoleta e alla stigmatizzazione senza senso di cittadini innocui. Andreas Müller legge dal suo libro in occasione di un evento organizzato dalla Thomas Dehler Foundation / Foundation for Freedom in collaborazione con la Cannabis Association Bavaria:

sabato 17 ottobre 2015 alle 19:00
Kolpinghaus Monaco di Baviera, sala da ballo
Adolf-Kolping-Strasse 1
80336 Monaco di Baviera

Il saluto è dato da Wenzel Cerveny, presidente della Cannabis Association Bavaria e promotore del referendum "Sì alla cannabis". L'evento è moderato da Sebastian Steinmayr, caporedattore del BLR. L'evento sarà guidato da Michael Lindner, responsabile della comunicazione presso la Fondazione Friedrich Naumann per la Fondazione Freedom / Thomas Dehler. Successivamente, gli ospiti discutono con i rappresentanti della politica e della società. (Pm)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: IO COLTIVO: Intervista a Matteo Mainardi (Agosto 2020).