Nascondi AdSense

Tratto genetico: l'orientamento sessuale è prevedibile al 70% attraverso il test


Orientamento sessuale geneticamente determinato?

I ricercatori degli Stati Uniti ritengono che l'orientamento sessuale degli uomini possa essere previsto con una precisione fino al 70 percento utilizzando le informazioni genetiche. Ma solo per alcune persone. I critici temono l'uso improprio delle nuove scoperte.

Alla ricerca di un "gene gay"
Un genetista americano ha affermato di aver scoperto una sorta di "gene gay" nei primi anni '90, ma non ci sono prove chiare che il nostro genoma fornisca indizi sull'orientamento sessuale. Vari studi con fratelli gemelli in realtà parlano contro tali presunzioni. Solo circa il 20-50 percento dei fratelli geneticamente identici dei gemelli omosessuali identici sono anche gay. I ricercatori dell'Università della California a Los Angeles ora vogliono aver trovato prove di fattori genetici.

Esame del genoma dei gemelli
A tal fine, il team di scienziati guidato da Tuck Ngun aveva analizzato la composizione genetica di 37 coppie gemelle identiche maschili, una delle quali era gay e l'altra no, nonché di dieci coppie in cui entrambi i gemelli erano gay. Secondo le loro informazioni, hanno scoperto regioni genetiche parzialmente responsabili dell'orientamento sessuale di una persona. I ricercatori hanno utilizzato un algoritmo di nuova concezione per analizzare la quantità di dati. Si è scoperto che i modelli di metilazione in nove piccole regioni, sparse sul genoma, si sono rivelati un indicatore per determinare l'orientamento sessuale delle persone sottoposte a test con una precisione fino al 70 percento. Il team ha recentemente presentato i risultati al meeting annuale dell'American Society for Human Genetics. "Per quanto ne sappiamo, questo è il primo esempio di un modello predittivo di orientamento sessuale basato su marcatori molecolari", ha affermato Ngun. Secondo "focus.de" ha dichiarato: "Sono omosessuale e mi sono sempre chiesto perché fosse così".

Gli esperti sono critici e temono l'abuso
Molti esperti criticano i risultati. Così fa Gil McVean, professore di genetica statistica all'Università di Oxford. Nel British Daily Mail, ha dichiarato: "Senza garantire il risultato in un set di dati indipendente, è del tutto impossibile dire se questa affermazione è sostenibile." L'attivista per i diritti umani e gay Peter Tatchell ha dichiarato: "Una precisione di" fino a 70 Percentuale "non sembra particolarmente convincente o affidabile". Inoltre, alcune persone temono che "la ricerca di genitori o regimi omofobi possa essere utilizzata in modo improprio per testare l'orientamento sessuale dei loro bambini non ancora nati" e - se non gli piace - per interrompere la gravidanza.

Perché siamo come siamo "
“L'attrazione sessuale è una parte fondamentale della vita, ma non ne sappiamo molto a livello genetico e molecolare. Spero che questa ricerca ci aiuti a capire meglio noi stessi e fornisca anche una spiegazione del perché siamo come siamo ", ha affermato il Dr. Ngun. Secondo le informazioni, i ricercatori stanno attualmente testando l'accuratezza dell'algoritmo sviluppato per il test con un numero maggiore di soggetti. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: ETEROSESSUALE VS OMOSESSUALE - INTERVISTA DOPPIA (Agosto 2020).