Notizia

Pericolo per la salute globale da sostanze chimiche tossiche


L'uso massiccio di sostanze chimiche tossiche è un pericolo per la salute globale
L'esposizione a sostanze chimiche tossiche rappresenta un crescente rischio per la salute in tutto il mondo, avvertono gli esperti della Federazione internazionale di ginecologia e ostetricia (FIGO). Esiste il rischio di gravi danni alla salute e di compromissione della riproduzione umana, con lo stress delle donne, in particolare durante la gravidanza e l'allattamento, estremamente critico, secondo gli scienziati nella rivista specializzata "International Journal of Gynecology and Obstetrics".

Le persone nei paesi a basso reddito, in particolare, sono sempre più esposte a livelli elevati di sostanze chimiche ambientali tossiche, ma l'inquinamento sta crescendo anche nei paesi più ricchi. Le possibili conseguenze sono documentate per le menomazioni per tutta la vita dopo l'esposizione prenatale, nonché gli effetti sulla fertilità, il corso della gravidanza, lo sviluppo del sistema nervoso e il rischio di cancro, secondo gli esperti della FIGO. Le sostanze chimiche tossiche affermano di uccidere milioni di persone in tutto il mondo ogni anno. I politici devono lavorare per ridurre l'esposizione ai prodotti chimici tossici, secondo il team guidato dall'autore principale Gian Carlo Di Renzo.

Esposizione ubiquitaria a sostanze chimiche
Secondo gli esperti, i prodotti chimici industriali sono "onnipresenti negli alimenti, nell'acqua, nell'aria e nei beni di consumo". Tutte le aree della vita sono permeate dall'esposizione a sostanze chimiche tossiche e metalli pesanti. Le tossine vengono rilasciate nell'ambiente attraverso la produzione di cibo ed energia, emissioni e rifiuti industriali, nonché il trasporto, la produzione, l'uso e lo smaltimento di prodotti per la cura personale e dei consumatori. Grandi quantità possono anche essere rilasciate in caso di incidente.

La produzione alimentare è una delle principali fonti di inquinamento
La produzione alimentare industriale è un fattore importante nell'ingresso di sostanze chimiche tossiche come i pesticidi nell'ambiente, secondo la comunicazione FIGO. Il cibo è anche un modo importante per le persone di assorbire sostanze chimiche ambientali. Nel complesso, l'uso di sostanze chimiche è aumentato enormemente negli ultimi 40 anni e 70.000 a 100.000 sostanze chimiche sono ora disponibili in commercio in tutto il mondo.

Nel 2007 l'uso globale dei pesticidi nell'agricoltura ha raggiunto circa 2,4 miliardi di chilogrammi. La popolazione nei paesi in via di sviluppo è più esposta a sostanze chimiche tossiche.

Ridurre l'inquinamento con sostanze chimiche tossiche
Ostetrici, ginecologi, ostetriche e altri professionisti medici dovrebbero sostenere una politica che prevenga l'esposizione a sostanze chimiche ambientali tossiche, ha detto la FIGO. L'inquinamento da sostanze chimiche tossiche in tutto il mondo potrebbe compromettere seriamente la salute pubblica. Gli operatori sanitari dovrebbero quindi lavorare attivamente in partnership all'interno delle loro comunità e nazioni per ridurre l'esposizione a sostanze chimiche tossiche.

Un requisito essenziale deve essere quello di garantire sistemi alimentari sani. Perché "mangiare sano è una medicina potente", afferma Gian Carlo Di Renzo e colleghi. Al fine di mantenere e proteggere l'esistenza umana attraverso le generazioni, la politica deve riconoscere che la salute umana e la salute degli ecosistemi sono interdipendenti. (Fp)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: A Video of Greenbutts (Agosto 2020).