Notizia

Se la vista è compromessa: suggerimenti per i conducenti


Suggerimenti per la guida con problemi di vista
Gli anziani in particolare spesso vedono male. La maggior parte delle malattie degli occhi arriva con l'età. Ma non solo i pazienti con degenerazione maculare legata all'età (AMD) o glaucoma vedono peggio, spesso anche le persone con malattia di Alzheimer. Gli automobilisti dovrebbero tenere a mente alcuni suggerimenti.

Pulire regolarmente vetri e parabrezza
Ci sono molte ragioni per diminuire la vista. Il glaucoma o la degenerazione maculare legata all'età (AMD) sono cause comuni nelle persone anziane. Secondo la German Ophthalmological Society (DOG), le persone colpite non devono necessariamente fare a meno di guidare. "Spesso aiuta a guidare in un ambiente familiare solo durante il giorno ed evitare sorpassi", ha dichiarato Bernhard Lachenmayr, presidente della Commissione trasporti DOG presso l'agenzia di stampa dpa. Inoltre, semplici misure come la pulizia regolare degli occhiali e del parabrezza aiutano a ridurre il rischio di incidenti.

Guidare con i fari anche durante il giorno
Nella sola Germania, 4,5 milioni di persone hanno degenerazione maculare legata all'età. Soprattutto, l'acuità visiva durante il giorno e la vista al crepuscolo sono compromesse, mentre quelli che soffrono di glaucoma possono avere "punti ciechi" nel loro campo visivo. "Questo può significare che veicoli, pedoni o ciclisti sono completamente trascurati", ha detto Lachenmayr. Pertanto consiglia alle persone colpite di guidare con i fari accesi durante il giorno in modo che possano essere visti meglio da altri utenti della strada e pedoni. Questo a sua volta aumenta la propria sicurezza.

Divieto di guida se la menomazione è troppo grande
Il comportamento di guida adattato può anche essere addestrato da specialisti come il Traffic Watch della Bassa Sassonia. L'addestramento alla guida offre sicurezza stradale agli anziani. Se le menomazioni diventano troppo grandi, solo un divieto di guida aiuterà. Secondo Lachenmayr, il medico curante deve pronunciarlo in caso di pericolo imminente. "È difficile per molte persone colpite conformarsi a questo", ha detto l'esperto. Al fine di promuovere la comprensione, i parenti devono spesso fare molta persuasione con il medico di famiglia. Se le persone colpite continuano a rifiutare di consegnare la patente di guida, l'oculista può proporre un divieto di guida all'autorità competente. Se necessario, il conducente può quindi ritirare la patente di guida.
(anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Intervento Cataratta: Novità (Agosto 2020).