Nascondi AdSense

Infezione grave da tamponi: il paziente muore per sindrome da shock tossico (TSS)


Sindrome da shock tossico: una ragazza di 13 anni è morta a causa di un tampone
Una ragazza di 13 anni dalla Gran Bretagna è morta perché si è dimenticata di cambiare il tampone. Lo studente si è lamentato di nausea, febbre e diarrea in vacanza. L'infezione, la sindrome da shock tossico (TSS), è stata diagnosticata correttamente troppo tardi. La malattia rara è spesso riconosciuta troppo tardi.

La ragazza di 13 anni è morta di malattia rara
La tredicenne Jemma-Louise Roberts si ammalò improvvisamente durante una vacanza in famiglia, ebbe la febbre e soffrì di nausea e diarrea. Secondo i media, alla ragazza della Greater Manchester è stata inizialmente diagnosticata una malattia del norovirus altamente contagiosa in una clinica. Il medico ha prescritto un rigoroso riposo a letto. Ma le condizioni della giovane donna britannica sono peggiorate drammaticamente. I suoi genitori portarono di nuovo la ragazza in ospedale, dove le fu diagnosticata la sindrome da shock tossico (TSS). La malattia è stata probabilmente causata da un tampone. La ragazza era morta una settimana dopo.

Il modello americano ha perso una gamba a causa di un'infezione batterica
Jemma-Louise Roberts è morta il 1 ° marzo 2014. I suoi genitori hanno ora deciso di rendere pubblica la storia per avvertire altre ragazze e i loro genitori e salvare loro il destino della propria figlia. La madre della ragazza ha detto al quotidiano regionale del Manchester Evening News: "Se questo può salvare anche solo una persona, ne vale la pena." Solo pochi mesi fa, un altro caso TSS ha fatto notizia in tutto il mondo. Lauren Wasser, un noto modello di Vogue, ha perso la gamba dopo la diagnosi di sindrome da shock tossico.

Sindrome da shock tossico principalmente causata da tampone
La TSS è una malattia infettiva con il batterio Staphylococcus aureus. In teoria, i batteri possono penetrare nel corpo attraverso qualsiasi ferita, ma i patogeni spesso entrano nel corpo attraverso i tamponi, specialmente se rimangono nel corpo per troppo tempo. Oltre alla febbre alta, i sintomi tipici includono mal di testa, vertigini, calo della pressione sanguigna, eruzione cutanea pruriginosa e dolore muscolare, nausea e diarrea. L'infezione può anche portare a grave insufficienza circolatoria e d'organo. Sebbene la malattia si verifichi estremamente raramente con un caso ogni 200.000 abitanti, può essere fatale, come dimostra il caso della ragazza della Gran Bretagna. O nel caso di una ragazza di 14 anni del Galles. È morta anche due anni fa per un tampone. A quel tempo, i suoi genitori hanno anche avviato una campagna per educarli meglio sulla malattia rara. Se la TSS viene rilevata in tempo, gli esperti di salute affermano che gli antibiotici possono di solito aiutare. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: MORTA PER SHOCK ANAFILATTICO, VIA AL PROCESSO (Agosto 2020).