Notizia

Nel 2014 oltre un terzo dei pazienti ospedalieri è stato sottoposto a intervento chirurgico


Il 38 percento dei pazienti ricoverati è stato sottoposto a intervento chirurgico l'anno scorso
Nel 2014 oltre un terzo di tutti i pazienti ricoverati in una clinica è stato sottoposto a intervento chirurgico. Le operazioni in Germania sono aumentate notevolmente negli ultimi anni.

Sette milioni di operazioni all'anno
Il numero di operazioni nelle cliniche tedesche è aumentato di circa il 25 percento tra il 2005 e il 2011. Gli esperti hanno criticato il forte aumento dell'epoca e, tra le altre cose, hanno reso responsabili falsi incentivi nel sistema sanitario. Ora sono stati annunciati nuovi numeri.

Secondo questo, oltre un terzo di tutti i ricoveri ospedalieri è stato operato nel 2014. Come annunciato dall'Ufficio federale di statistica di Wiesbaden in un comunicato stampa, l'anno scorso sono stati ricoverati in totale 18,5 milioni di persone. La chirurgia è stata eseguita su sette milioni di loro.

La metà delle persone gestite erano anziani
Secondo le informazioni, la percentuale di operazioni sul totale delle ammissioni era del 38 percento al livello dell'anno precedente. Più della metà delle persone trattate che hanno dovuto sottoporsi a un intervento chirurgico durante la loro degenza in ospedale nel 2014 aveva 60 anni o più. Gli interventi chirurgici più comuni in questa fascia di età includevano le cosiddette "altre operazioni sull'intestino" come la dilatazione delle sezioni intestinali, le operazioni endoscopiche sui dotti biliari e le operazioni dell'anca. La chirurgia correlata al parto era più comune nelle donne di età compresa tra 15 e 44 anni. E tra i bambini, la rimozione delle tonsille era una delle procedure più comuni. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: lezione cliniche chirurgiche - ERAS 231118 unifi (Agosto 2020).