Notizia

Tè verde spesso con alti livelli di inquinanti


Stiftung Warentest: solo cinque tè verdi hanno ricevuto buoni voti
Fino ad ora, il tè verde è sempre stato considerato molto salutare. Si dice che l'infusione abbia molte proprietà benefiche per la salute. Circa un anno fa, la Stiftung Warentest ha scoperto che molti tipi di tè nero sono fortemente contaminati da sostanze dannose per la nostra salute.

Ora la fondazione ha testato il tè verde, purtroppo con risultati altrettanto scarsi. Sono stati testati 25 prodotti diversi. Sfuso, in bustine o in capsule, ogni tè è stato ampiamente esaminato per rilevare eventuali sostanze nocive. Il risultato è stato sorprendente: in ciascuno dei campioni sono stati trovati inquinanti e anche i prodotti testati differivano notevolmente nel prezzo. La fascia di prezzo oscillava da 87 cent a 83 euro per 100 grammi.

Alcuni dei tè verdi erano così fortemente contaminati da poter mettere in pericolo la salute a lungo termine, avverte la Stiftung Warentest. Sette prodotti sono stati caricati così pesantemente da essere considerati "poveri". Altri sette tè verdi hanno raggiunto il punteggio "sufficiente" nel test. Solo cinque contenevano il minimo delle sostanze indesiderabili che sono state classificate "buone". Nel complesso, l'inquinamento del tè verde deve quindi essere valutato in modo critico.

Con un consumo regolare, non è possibile escludere un rischio per la salute
Un anno fa, la fondazione ha trovato sostanze nocive, in piccole o alte quantità, in ogni tè nero testato. Ora l'attuale test con tè verde ha dato scarsi risultati comparabili. Con un consumo più elevato e regolare di alcuni beni, non è possibile escludere un rischio per la salute, avverte la fondazione. Il test ha anche dimostrato che è possibile evitare alti livelli di inquinanti nel tè. Cinque prodotti hanno funzionato bene. Tra loro c'erano tre tè in bustina, un tè in capsule e un matcha (il tè verde macinato nella polvere più fine - il matcha è considerato un tipo di tè particolarmente nobile ed è di conseguenza costoso). I migliori tè sfusi hanno raggiunto il grado "soddisfacente".

Sostanze cancerogene nel tè
I ricercatori hanno trovato sostanze potenzialmente cancerogene in nove dei 25 tè testati: alcaloidi pirrolizidinici e antrachinone. Secondo il Federal Institute for Risk Assessment (BfR), gli alcaloidi della pirrolizidina possono passare completamente all'infusione di tè, ha spiegato Stiftung Warentest.

Esperimenti condotti su animali hanno dimostrato che gli alcaloidi della pirrolizidina possono essere cancerogeni in alcuni casi, ha detto all'agenzia di stampa "dpa" Armin Valet del Centro consumatori di Amburgo. Circa un terzo dell'antrachinone viene trasferito all'infusione, come è stato riscontrato in campioni di tè neri. Test di laboratorio hanno dimostrato, tuttavia, che gli idrocarburi policiclici aromatici (IPA) o i componenti dell'olio minerale praticamente non passano nel tè.

È diverso con il tè Matcha. Qui la polvere di tè verde viene mescolata e non prodotta. I componenti PAH e di olio minerale sono scarsamente solubili in acqua, ma vengono miscelati con Matcha e bevuti completamente. Per questo motivo, questi sono stati valutati più severamente nel test rispetto agli altri tè verdi. Tuttavia, uno di questi è uno dei migliori tè del test.

Le sostanze inquinanti entrano nel tè attraverso le erbacce
Secondo la Stiftung Warentest, è probabile che le sostanze inquinanti penetrino nel tè attraverso le erbe infestanti che vengono raccolte. Le donne incinte, le madri che allattano e i bambini sono particolarmente a rischio. In nessun caso dovrebbero bere grandi quantità di tè verde che contiene un'alta quantità di alcaloidi pirrolizidinici per un periodo di tempo più lungo. I sette prodotti classificati come "difettosi" dovrebbero pertanto essere evitati. Includono il tè "Chinese Special Gunpowder G 601", che è stato uno dei peggiori tè nel test degli inquinanti. Qui, i tester hanno trovato residui eccessivi di un agente di protezione delle colture.

Il tè non avrebbe dovuto essere venduto perché il massimo legale era stato superato. Altri sei prodotti testati sono stati caricati così pesantemente, secondo la Stiftung Warentest, che hanno ricevuto solo il punteggio "scarso": Aldi Süd / Westcliff Grüner Tee; Tè verde Kaufland / K-Classic; Tè verde di Penny / Mayfair naturale; Tè verde Norma / Cornovaglia naturale; Il miglior tè verde Meßmer e il marchio Netto scontano / capitani tè verde secondo la tradizione asiatica

Un buon tè verde può essere salutare
Se il tè verde non contiene troppi inquinanti o residui dannosi, può sicuramente essere una bevanda salutare. Il tè contiene sostanze come polifenoli, flavonoidi, catechine, tannini (tannini) e fluoro. Questi sono attribuiti a effetti positivi sulla salute, ha detto Armin Valet a Dpa. Inoltre, studi precedenti avevano già dimostrato il suo effetto come un sano scavenger di radicali liberi e avevano fornito prove di un effetto positivo del tè verde sul cervello. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: SIBO SIFO DISBIOSI E PERMEABILITA INTESTINALE (Agosto 2020).