Notizia

Gravi attacchi di dolore: mal di testa a grappolo più comuni in autunno


I mal di testa a grappolo sono più comuni in autunno
Secondo le stime, circa 70.000 persone in Germania soffrono di mal di testa a grappolo. Con mezzi comuni di solito non si può fare nulla contro i cattivi attacchi di dolore. Le persone con sintomi tipici dovrebbero quindi consultare un medico.

Gli attacchi di dolore si verificano più spesso in autunno
Si stima che circa 70.000 persone in Germania siano colpite dal mal di testa a grappolo, gli uomini tre volte più spesso delle donne. La maggior parte dei pazienti ha un'età compresa tra 30 e 40 anni quando compare la malattia per la prima volta. Un evento periodicamente ricorrente nei cosiddetti cluster è tipico della malattia. Questo può essere seguito da intervalli senza sintomi per mesi. Il mal di testa a grappolo si verifica sempre più in determinati momenti della giornata e può verificarsi più frequentemente nelle stagioni primaverili o autunnali. Spesso si insediano di notte e si manifestano come attacchi di perforazione unilaterale simili a convulsioni o attacchi di dolore bruciante nell'area del tempio e degli occhi. Lo ha sottolineato l'associazione professionale di neurologi tedeschi (BVDN).

I sintomi durano fino a tre ore
"Soprattutto ora in autunno, le persone colpite soffrono nuovamente di attacchi di dolore. Oltre al pronunciato mal di testa unilaterale, ci sono in genere effetti collaterali come arrossamento congiuntivale, lacrimazione, gonfiore della mucosa nasale, sudore facciale e pupille possono restringere ", ha spiegato il presidente del BVDN, Dr. Frank Bergmann. "Se le persone notano tali sintomi, dovrebbero assolutamente consultare un neurologo per chiarire i sintomi. Se non trattati, gli attacchi di dolore possono causare enormi sofferenze. ”Se i sintomi non vengono trattati, durano tra i 15 e i 180 minuti. Può anche portare a nausea, sensibilità alla luce e al rumore.

Gli antidolorifici comuni non funzionano
I comuni farmaci antidolorifici, ma anche esercizi di rilassamento, massaggi o agopuntura, che ottengono buoni risultati con altre forme di mal di testa, non sono molto efficaci per il mal di testa a grappolo. “In casi acuti, inalare il 100% di ossigeno attraverso una maschera in molti casi allevia i sintomi. I dispositivi necessari possono essere prescritti e ottenuti dalla compagnia di assicurazione sanitaria ", afferma Bergmann. Secondo la German Society for Neurology (DGN), tuttavia, il trattamento di solito richiede solo 15-20 minuti, motivo per cui i pazienti con attacchi di cluster a breve termine di soli 15 minuti non ne traggono beneficio. Inoltre, l'inalazione di ossigeno mostra solo l'effetto desiderato nel 60-70% delle persone colpite. Il sumatriptan del farmaco su prescrizione, che i pazienti possono iniettarsi o somministrare tramite spray nasale o in forma di compresse, può anche fornire sollievo.

Evitare i fattori scatenanti, se possibile
Per affrontare la malattia, dovresti provare a identificare i fattori che scatenano gli attacchi di dolore e quindi evitarli. Ciò può includere stimoli ambientali o determinati alimenti. Idealmente, dovresti tenere un diario per determinare quali sono i trigger. "I fattori scatenanti noti per il mal di testa a grappolo includono l'alcol", afferma Bergmann. Anche il caffè, le noci e il glutammato possono scatenare gli attacchi di dolore. Inoltre, alcune persone reagiscono all'abbagliamento. "Per te, indossare temporaneamente le lenti per la protezione solare durante un periodo di gruppo può avere un effetto preventivo." In ogni caso, ha senso evitare di fumare. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Quando il mal di testa può dipendere da altre malattie (Agosto 2020).