Notizia

28 anni di carcere dopo la morte di Salmonella nei prodotti di arachidi


I proprietari di fabbriche statunitensi sono stati condannati a 28 anni di carcere
Un proprietario di una fabbrica statunitense di 61 anni è stato condannato a 28 anni di carcere. Aveva consapevolmente venduto prodotti di arachidi contaminati da Salmonella. L'uomo d'affari ha fornito grandi aziende alimentari come Kellogg. L'incidente ha scatenato un'epidemia di salmonella nel 2008 e nel 2009. Di conseguenza, Kellogg e altri produttori hanno dovuto effettuare uno dei più grandi richiami di prodotti nella storia degli Stati Uniti. I prodotti contaminati con Salmonella hanno ucciso nove persone e altre 714 persone si sono ammalate.

Le lunghe pene detentive e la tolleranza zero dovrebbero costringere altri produttori a svolgere controlli più severi
Lunedì un giudice ha condannato il 61enne Stewart Parnell a una lunga pena detentiva. Parnell era presidente della Peanut Corporation of America. Questo è stato responsabile dell'epidemia di Salmonella nel 2008 e nel 2009. 28 anni di carcere sono le sanzioni penali più severe mai imposte a un produttore americano per malattie di origine alimentare. Tuttavia, il proprietario della fabbrica è fuggito dalla pena massima di 803 anni. Le famiglie delle vittime hanno applaudito quando la sentenza è stata letta. Tra loro c'era Randy Napier, la cui madre ottantenne morì in Ohio per avvelenamento da salmonella. Napier ha riferito all'Associated Press dopo l'annuncio della frase: “Dovrebbe essere sufficiente inviare un messaggio agli altri produttori. Dovrebbero essere consapevoli del fatto che non esiste tolleranza in tali casi e che sono richiesti controlli alimentari più rigorosi. "

I proprietari delle fabbriche hanno simulato i test di laboratorio e spedito consapevolmente prodotti contaminati con Salmonella
L'epidemia di Salmonella del 2009 è costata ai produttori di prodotti di arachidi circa 143 milioni di dollari. Il tribunale ha condannato Parnell per la spedizione consapevole del burro di arachidi contaminato. È stato anche dimostrato che aveva falsificato i test di laboratorio. In totale, l'uomo d'affari è stato condannato per 67 crimini. Anche suo fratello, il droghiere Michael Parnell, è stato dichiarato colpevole e condannato a 20 anni di prigione. Il responsabile del controllo qualità dello stabilimento, Mary Wilkerson, ha ottenuto cinque anni.

Lo scandalo delle arachidi non è un caso isolato
Tom Bondurant, uno degli avvocati di Parnell, ha affermato che 28 anni equivalgono a un ergastolo per il suo cliente. A suo avviso, la pena è troppo elevata rispetto ad altri procedimenti penali per la sicurezza alimentare. Solo ad aprile due dirigenti dell'industria delle uova sono stati condannati a tre mesi di prigione. Questi sono stati coinvolti nello scandalo Salmonella del 2010. L'incidente ha provocato 1.900 malattie. Nel 2007, la società ConAgra Foods ha consegnato burro di arachidi Peter Pan rovinato dalla salmonella e quindi infettato almeno 625 persone. A maggio ConAgra Foods ha pagato una sanzione di $ 11,2 milioni. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Condannato a morte per mancanza d indizi 1983 guarda il film italiano (Agosto 2020).