Notizia

Studio: abbassamento della pressione sanguigna con elettroagopuntura


Le persone con ipertensione arteriosa beneficiano del trattamento con elettroagopuntura. Gli aghi hanno causato una leggera ma permanente riduzione della pressione sanguigna.

Lo studio ha coinvolto 65 pazienti con ipertensione da lieve a moderata che non hanno assunto farmaci per la pressione sanguigna. I soggetti sono stati divisi casualmente in due gruppi. Tutti i partecipanti hanno ricevuto elettro-agopuntura di 30 minuti una volta alla settimana per otto settimane. Il gruppo di trattamento è stato agitato nei tipici "punti di agopuntura per la pressione alta" sopra i polsi e sotto le ginocchia. Nel gruppo di controllo, tuttavia, gli aghi erano posti in punti non di agopuntura. I ricercatori hanno misurato la pressione sanguigna dei soggetti 30 minuti prima e dopo le sessioni di agopuntura.

Il gruppo Verum ha beneficiato
Nel 70% dei soggetti del gruppo di trattamento, l'elettroagopuntura si è dimostrata efficace sia per la pressione sanguigna media che per i valori di picco. L'effetto di riduzione della pressione arteriosa si è verificato solo dopo quattro settimane, ma è proseguito fino a sei settimane. Il calo della pressione sanguigna è stato piccolo, ma clinicamente significativo, hanno detto gli scienziati. Il gruppo di controllo, tuttavia, non ha beneficiato del trattamento.

Inoltre, le concentrazioni dell'ormone noradrenalina e dell'enzima renina nel sangue del gruppo di trattamento erano diminuite rispettivamente del 41% e del 67%. Anche i livelli di aldosterone sono diminuiti del 22%. (Pm)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Guida alla misurazione della pressione arteriosa (Agosto 2020).