Notizia

Ciliegie sane di corniola sempre solo sette invece di nocciolo


Frutti selvaggi ricchi di vitamine: setaccia la ciliegia di corniola meglio della pietra
Attualmente è la stagione del raccolto per la ciliegia di corniola. La frutta selvaggia acida non solo ha un sapore delizioso, ma è anche molto salutare grazie alle vitamine e ai minerali che contiene. Non devi necessariamente lapidare il frutto. Gli esperti hanno un suggerimento migliore.

La frutta acida è ora matura
La stagione del raccolto per la ciliegia di Corniola è iniziata. I frutti maturano in agosto e settembre. Tra le altre cose, la frutta selvaggia acida - nota anche in Austria con il nome "Dirndl" - può essere utilizzata come iniezione di vitamina, ad esempio con piatti di selvaggina. Soprattutto nella Germania meridionale, il frutto viene spesso servito come marmellata o composta. È anche usato in bevande come tè o come componente del liquore. Non devi necessariamente lapidare le ciliegie della Corniola, ci sono alternative più pratiche.

I frutti vengono generalmente consumati trasformati
Invece del lavoro complicato, è meglio prima bollire i corni con un po 'd'acqua e poi passarli attraverso un setaccio - e in questo modo separare polpa e semi. Di norma, il frutto viene mangiato processato comunque e può quindi facilmente disintegrarsi. Ciò è stato sottolineato dall'aiuto al servizio di informazione dei consumatori. La ciliegia di corniola, che non è botanicamente correlata alla ciliegia, è rossa e ovale. La frutta selvatica ha un sapore aspro ed è quindi meglio combinata con frutta un po 'più dolce come la pera o la mela, secondo l'aiuto. I frutti sono cotti o come chutney e vanno molto bene con la selvaggina.

Conosciuta da molto tempo come pianta medicinale
I frutti non sono solo deliziosi, ma anche sani. Secondo l'aiuto, hanno un effetto leggermente antipiretico e vengono utilizzati come rimedi casalinghi per le malattie gastrointestinali. Contengono anche molte vitamine C e B e minerali come potassio, calcio e ferro. Già ai tempi del medicinale Hildegard von Bingen (1098 - 1179), i frutti rossi erano considerati purificanti e curativi per il tratto digestivo e lo stomaco, la scorza come lenitiva per la gotta. Fino ad oggi, non solo i frutti sono usati come piante medicinali, ma anche la corteccia e le foglie della ciliegia corniola, tra le altre cose contro la febbre, il mal di testa o la diarrea.

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Innesto Innestare CILIEGIO a Spacco - Facilissimo e successo 100% (Agosto 2020).