Notizia

Focolaio di morbillo a Berlino apparentemente poco prima della fine


L'ondata violenta di morbillo che ha colpito Berlino per circa un anno sta per finire. Pochissimi nuovi casi erano noti. Durante i matrimoni dell'epidemia è stata persino presa in considerazione la vaccinazione obbligatoria contro il morbillo.

Solo alcuni nuovi casi
Quasi un anno dopo il grave scoppio del morbillo a Berlino, le autorità ora registrano un numero significativamente inferiore di casi, secondo un rapporto dell'agenzia di stampa della Dpa. Di conseguenza, l'attuale rapporto settimanale dell'Ufficio di Stato per la salute e gli affari sociali (LaGeSo) afferma che un nuovo caso alla settimana è diventato noto nella seconda metà di agosto. La tendenza è "fortemente in calo". Circa 1.360 persone sono state ammalate nella capitale dall'inizio dell'epidemia nell'ottobre 2014.

È morto un bambino
Tra l'inizio del 2015 e verso metà aprile, l'onda del morbillo ha raggiunto il picco. A volte, sono stati registrati oltre 80 casi a settimana. Un primo decesso è stato segnalato a febbraio: un bambino di un anno e mezzo è morto. I pediatri avevano avvertito al momento che i bambini dovevano essere lasciati a casa per il morbillo. Esperti sanitari e politici si sono espressi a favore della vaccinazione obbligatoria contro il morbillo. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Vaccini Documentario Shock Analisi Prove ufficiali dal passato. (Agosto 2020).