Notizia

Pensa anche alla protezione delle zecche in autunno


Il sole autunnale ti invita a bellissime passeggiate, escursioni o raccolta di funghi. La protezione dalle zecche non deve essere dimenticata, perché anche i piccoli succhiasangue sono un pericolo in autunno e possono trasmettere malattie come la malattia di Lyme e la meningoencefalite dell'inizio dell'estate (TBE). Il termine "inizio estate" nel termine "TBE" è fuorviante. Le zecche non sono attive solo in primavera e in estate, ma anche a temperature superiori a 7 gradi, indipendentemente dalla stagione. (1)

Il 28,5 percento dei casi di TBE nei mesi autunnali
Secondo il Robert Koch Institute, una media del 28,5 percento dei casi di TBE è stata segnalata tra il 2010 e il 2014 nei mesi autunnali da settembre a novembre. (2) Nelle aree a rischio di TBE tedesche, tra lo 0,1 e il 5 percento delle zecche sono infette da virus TBE. (3) La probabilità di sviluppare TBE dopo una puntura di zecca è di circa 1: 150. (4) C'è un livello più alto di infezione nelle zecche che hanno già succhiato sangue dagli umani. (5) Il rischio di sviluppare TBE esiste nell'Europa settentrionale, centrale e orientale. In Germania esiste un rischio di TBE principalmente nel Baden-Württemberg, in Baviera, nell'Assia meridionale e nella Turingia sud-orientale. Esistono anche aree a rischio individuale nell'Assia centrale, nella Saar, nella Renania-Palatinato e dal 2014 anche in Sassonia. 145 distretti sono attualmente definiti come aree a rischio di TBE. (6)

Le zecche vengono spazzate via inosservate mentre passano
Le zecche si nascondono su fili d'erba, cespugli e sottobosco, ma anche in foreste, parchi e giardini cittadini. Gli aracnidi possono arrampicarsi fino a un'altezza di 1,50 metri - un'altezza ideale da togliere inosservata mentre passi. (1) Ciò può accadere rapidamente durante attività all'aperto come trekking, nordic walking, jogging, ciclismo, pesca, equitazione o passeggiate con il cane. Lo stesso vale per i soggiorni nella foresta, perché quando cercano funghi, castagne o ippocastani, i collezionisti sono spesso fuori dai sentieri battuti nel sottobosco e sul suolo della foresta frondosa. Esattamente dove ci sono molte zecche. Anche nel giardino di casa - ad esempio in siepi, cespugli, erba alta o foglie - le zecche possono nascondersi. Uno studio dell'Università di Hohenheim nella zona di Stoccarda ha dimostrato che le zecche sono diffuse anche in giardini ben curati. (7)

Impedire la vaccinazione contro la TBE
Quanto segue si applica alle attività autunnali all'aperto: indossare abiti lunghi e chiusi per impedire alle zecche di entrare in contatto con la pelle. Le calze dovrebbero essere tirate sopra i pantaloni. Controlla attentamente il corpo per le zecche a casa. Se un segno di spunta è stato punto, dovrebbe essere estratto o ruotato lentamente usando una pinzetta appuntita o un paio di pinze. Tuttavia, la scansione, l'abbigliamento chiuso e misure simili non possono prevenire completamente una puntura di zecca e una correlata infezione da TBE e non esiste un trattamento causale per la TBE trasmessa dalle zecche. La vaccinazione può aiutare a prevenire la TBE. (3)

La Standing Vaccination Commission (STIKO) presso il Robert Koch Institute raccomanda la vaccinazione a persone che potrebbero essere esposte alle zecche nelle aree a rischio di TBE. O perché vivono lì o hanno poco preavviso, ad esempio in vacanza. STIKO raccomanda inoltre la vaccinazione per soggiorni in aree a rischio al di fuori della Germania. (8) Le persone che vivono in aree ad alto rischio o che intendono soggiornare e viaggiare in aree TBE in Germania hanno il diritto di essere vaccinate contro la TBE dagli assicuratori sanitari obbligatori. (8 °)

Immunizzazione rapida contro la TBE in autunno
Anche in autunno non è troppo tardi per una vaccinazione contro la TBE. Se è necessaria una protezione a breve termine contro la TBE, esiste la possibilità di una cosiddetta immunizzazione rapida: a seconda del vaccino, la protezione vaccinale può essere sviluppata con due o tre vaccinazioni entro poche settimane. Qui può consigliare il medico di famiglia o il pediatra. (4) L'immunizzazione di base contro la TBE consistente in tre vaccinazioni singole dovrebbe essere avviata anche in autunno per essere immunizzata contro la TBE all'inizio della prossima stagione delle zecche in primavera. Sono necessarie tre vaccinazioni per diversi anni di protezione dalle vaccinazioni. Le prime due vaccinazioni vengono somministrate a intervalli da uno a tre mesi, la terza - a seconda del vaccino - dopo 5 o 9-12 mesi. (4)

Swell:
(1) Süss, Jochen (2007): Ticks - Cosa devi sapere su TBE e malattia di Lyme. Kreuzlingen / Monaco di Baviera: Heinrich Hugendubel Verlag.
(2) SurvStat @ RKI 2.0, query dell'8 luglio 2015: epidemiologia autunnale del FSME dal 2010 al 2014 (numero di casi segnalati tra settembre (KW35) e novembre (KW 48).
(3) RKI Guide for Physicians (2011): Meningoencefalite precoce estiva (TBE).
(4) Società tedesca di neurologia: linee guida S1 per la meningoencefalite dell'inizio dell'estate (TBE), a partire da settembre 2012.
(5) Süss J, Schrader C, Falk U, Wohanka N: Encefalite trasmessa da zecche (TBE) in Germania - Dati epidemiologici, sviluppo di aree a rischio e prevalenza di virus nelle zecche raccolte sul campo e nelle zecche rimosse dall'uomo.
(6) Bollettino epidemiologico: TBE: aree a rischio in Germania, 26 maggio 2015 / n. 21, Robert Koch Institute.
(7) Università di Hohenheim: zecche nel giardino: uno studio conferma l'attività delle zecche anche su terreni lontani dalla foresta. 24 marzo 2015
(8) Bollettino epidemiologico: raccomandazioni della Commissione permanente per le vaccinazioni (STIKO) presso il Robert Koch Institute, 25 agosto 2014 / n. 34.

Immagine: Tamara Hoffmann / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Live stream di radiok112 (Agosto 2020).