Notizia

Studio: estratto di castagna come antibiotico?


Scienziati statunitensi hanno dimostrato che le foglie di Castanea sativa (castagna) contengono ingredienti che rendono innocui i batteri dello stafilococco pericolosi.

Come riportato dai ricercatori, un estratto può essere ottenuto dalle foglie di Castanea sativa che rende gli stafilococchi meno pericolosi. L'estratto priva i batteri della capacità di produrre tossine che danneggiano i tessuti. L'estratto impedisce la comunicazione chimica tra i batteri. Questo effetto rende l'estratto così interessante. Perché non solo funziona contro un veleno specifico, ma può anche fermare una catena di reazione che è responsabile della produzione di un gran numero di tossine, affermano gli scienziati.

I test iniziali hanno dimostrato che l'estratto stesso potrebbe aiutare contro il pericoloso germe MRSA. Puoi trovare lo studio qui. (Pm)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Innesto a corona del castagno (Agosto 2020).