Notizia

Carcinoma della pelle bianca: le aree della pelle traballante potrebbero indicare il cancro


I cerotti squamosi possono indicare il cancro della pelle bianca
Il numero di casi di cancro della pelle è aumentato notevolmente in alcune regioni negli ultimi anni. Il cosiddetto cancro della pelle "nera" è particolarmente pericoloso. Ma il cancro della pelle “bianca” può anche essere pericoloso se non viene trattato. La pelle deve essere regolarmente controllata per rilevare cambiamenti sospetti al fine di identificare una possibile malattia in una fase precoce.

Circa 200.000 nuove malattie del cancro della pelle all'anno
In alcune regioni della Germania, il numero di casi di cancro della pelle è aumentato notevolmente negli ultimi anni. Ad esempio nella Sassonia centrale, dove gli esperti sanitari hanno giustificato l'aumento, tra le altre cose, del fatto che il cosiddetto "cancro della pelle bianca" (spinalioma o basalioma) è ora completamente incluso nelle raccolte di dati. Questo non era il caso in precedenza. A livello nazionale, secondo la German Cancer Society, ogni anno fino a 200.000 persone sviluppano nuovi tumori della pelle. L'aiuto al cancro tedesco assume un numero più elevato di 234.000 nuovi casi, per cui oltre 20.000 diagnosi riguardano il pericoloso cancro della pelle "nera". Ma il cancro della pelle bianca può anche essere pericoloso se non trattato.

A volte difficile da vedere
Il cancro della pelle bianca può essere un segno di pelle squamosa, scolorita o irregolare. Tuttavia, ci sono anche altri sintomi. Questi dovrebbero essere noti al fine di evitare il trattamento con radiazioni o farmaci in seguito. Come riportato dall'agenzia di stampa dpa, il cancro della pelle bianca combina il cancro delle cellule basali e il cancro delle cellule appuntite. Il carcinoma a cellule basali si sviluppa principalmente in aree della pelle che ricevono molto sole, come viso e collo. La pagina di informazioni per i pazienti dell'Istituto per la qualità e l'efficienza nella sanità (IQWiG) lo ha sottolineato. Questa forma all'inizio sembra spesso un nodulo ceroso. Il carcinoma a cellule appuntite, d'altra parte, si trova spesso sul bordo dell'orecchio o sul viso ed è difficile da rilevare. I segnali di avvertimento possono includere un'area scolorita squamosa o una ferita da scabby.

La protezione solare riduce il rischio di malattie
Poiché il sole favorisce il cancro della pelle bianca, dipende dal tipo di pelle quando si prende il sole. Le persone con pelle più chiara sono più a rischio. Il rischio aumenta anche con l'età. Secondo IQWiG, il carcinoma a cellule appuntite viene spesso diagnosticato nelle persone di età superiore ai 60 anni. Il carcinoma a cellule basali si verifica spesso tra i 40 e i 50 anni. Le persone dovrebbero proteggersi dal sole fin dalla tenera età al fine di ridurre il rischio di malattie. Quindi non andare al sole troppo a lungo e senza protezione. Le scottature solari devono sempre essere evitate. Gli esperti sanitari inoltre sconsigliano le visite al salone di abbronzatura. Il carcinoma a cellule basali cresce lentamente e raramente forma metastasi. Secondo IQWiG, circa una persona su 1.000 muore. Il carcinoma a cellule appuntite, d'altra parte, è più aggressivo: cresce e distrugge i tessuti vicini e può diffondersi ulteriormente nel corpo se non trattato. Circa 40-50 su 1.000 persone muoiono. Il cancro della pelle bianca di solito può essere rimosso nelle prime fasi con una piccola operazione. Se ciò non è più possibile, vengono utilizzate anche radiazioni o farmaci. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: TUMORI DELLA PELLE NON MELANOMA - KETTY PERIS (Agosto 2020).