Notizia

Sbadigliare è quasi sempre contagioso, tranne che per gli psicopatici


Gli psicopatici non lasciano sbadigliare gli altri
Tutti sanno che lo sbadiglio può essere contagioso. A scuola, in ufficio o a una festa, quando qualcuno sbadiglia coraggiosamente, difficilmente possiamo sopprimere i nostri sbadigli. Solo gli psicopatici non sembrano avere questo effetto. Ciò è confermato da uno studio della Baylor University, che è stato pubblicato sulla rivista "Journal Personality and Individual Differences". Di conseguenza, le persone con caratteristiche psicopatiche mancano dell'empatia responsabile dello sbadiglio contagioso.

Sbadigliare infetta solo le persone empatiche
A causa della stanchezza o della noia, incontriamo persone che sbadigliano ovunque. I ricercatori si sono a lungo preoccupati del fenomeno dello sbadiglio contagioso e hanno sviluppato diverse teorie. Tuttavia, gli esperti concordano sul fatto che lo sbadiglio è contagioso non solo per l'uomo ma anche per gli scimpanzé e i cani. Già il suono dello sbadiglio crea la necessità di sbadigliare - a condizione che abbiamo sufficiente empatia. Chiunque sia molto empatico e in grado di entrare in empatia con i sentimenti degli altri è particolarmente facilmente infettato dallo sbadiglio dei loro simili, che è dovuto al legame tra i loro coetanei e al sentimento di appartenenza a un gruppo.

La vicinanza emotiva che sentiamo nei confronti di un essere umano gioca un ruolo importante. Ecco perché sbadigliare le persone che ci sono vicine è molto più contagioso degli estranei. Se proviamo simpatia, sbadigliamo.

Gli psicopatici sono immuni allo sbadiglio contagioso
Tuttavia, gli psicopatici sono un'eccezione. Perché le persone con proprietà psicopatiche hanno meno probabilità di essere infettate dallo sbadiglio dei loro simili rispetto alle persone empatiche, come dimostra uno studio della Baylor University.

"Sbadigli con me, anche se non dovresti", ha detto lo scienziato capo Brian Rundle in una dichiarazione dell'università. Lo sappiamo tutti e ci chiediamo perché. Ho pensato che se è vero che lo sbadiglio è dovuto all'empatia, scommetto che gli psicopatici sbadigliano molto meno. Quindi l'ho provato. "

Nella prima fase del loro studio, Rundle e il suo team hanno esaminato 135 studenti per caratteristiche antisociali, come spensieratezza, dominio impavido e impulsività egocentrica. Perché, secondo i ricercatori, la psicopatia si manifesta attraverso uno stile di vita antisociale. Le persone colpite sono spesso egoiste, manipolatrici, impulsive, impavide e prepotenti. Soprattutto, gli psicopatici mancano di empatia.

Nel passaggio successivo, ai partecipanti allo studio sono stati mostrati videoclip con diversi movimenti del viso, come una faccia che ride, una faccia neutra e uno sbadiglio. I ricercatori hanno scoperto che meno empatica era una persona, meno sbadigli li infettava.

“Se sbadigli e qualcun altro no, ciò non significa che l'altra persona sia una psicopatica. Molte persone non sbadigliano con gli estranei ", sottolinea Rundle. In psicologia forense e psichiatria, la psicopatia è intesa come una forma grave di disturbo di personalità dissociale / antisociale. Non tutti coloro che hanno una tale struttura di investimento devono diventare assassini di massa. (Ag)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: IL LINGUAGGIO DEL CORPO - Il carattere Schizoide (Agosto 2020).