Notizia

Data di scadenza: questi alimenti durano più a lungo di quanto indicato


Se conservati correttamente, gli alimenti possono spesso essere conservati per molto più tempo della data di scadenza
Quando la data di scadenza del cibo scade, spesso va nel cestino. Tuttavia, molti prodotti possono essere consumati molto più a lungo della data di scadenza. In un'intervista con l'agenzia di stampa "dpa", Ralf Diekmann di Tüv Rheinland spiega a cosa i consumatori dovrebbero prestare attenzione quando si tratta della shelf life degli alimenti.

La data di scadenza del cibo è una raccomandazione del produttore
Secondo uno studio dell'Università di Stoccarda, i tedeschi buttano via una media di 82 chilogrammi di cibo all'anno. Ciò corrisponde a circa due grandi carrelli della spesa completamente imballati. Non è raro che una data di scadenza scaduta sia il motivo per cui i prodotti finiscono nel cestino, anche se sarebbero ancora commestibili.

Ciò che molti non sanno: la data di scadenza è solo una raccomandazione del produttore. Se un alimento è ancora commestibile dopo questo periodo dipende dal prodotto e dalla sua conservazione. “La data di scadenza è una promessa di qualità da parte del produttore. Se conservato correttamente, il cibo non perderà qualità durante questo periodo ", spiega Diekmann.

È diverso con la data di consumo, che viene data su carne o pesce freschi. "Non dovresti scendere a compromessi", consiglia l'esperto. Perché i germi possono facilmente formarsi, il che può causare disturbi gastrointestinali e avvelenamento.

Attenzione al gelato scongelato
Per alimenti come riso o pasta al caffè, la data di scadenza viene stampata sulla confezione. In particolare, i prodotti che contengono poca acqua possono di solito essere conservati per un tempo significativamente più lungo di quanto specificato dal produttore. "Un cioccolato che scade tra dodici mesi è di solito commestibile in 13 mesi", ha detto Diekmann. Anche lo yogurt può spesso essere conservato più a lungo se lo metti in frigo subito dopo lo shopping. In generale, i consumatori dovrebbero fare affidamento sui propri sensi per la shelf life degli alimenti. "Se ha un sapore acido o c'è muffa, ovviamente non dovresti mangiarlo", ha detto l'esperto.

Poiché la data di scadenza è spesso valida solo per i prodotti non aperti, è necessario fare affidamento anche sui sensi per gli alimenti aperti. Ad esempio, il ketchup e i prodotti altamente zuccherati di solito durano a lungo anche dopo l'apertura.

Secondo il TÜV, tuttavia, si dovrebbe fare attenzione con il gelato, poiché viene spesso utilizzato per troppo tempo. Scongelando e congelando brevemente di nuovo, i batteri possono rapidamente formarsi e scatenare spiacevoli infezioni gastrointestinali. Se il gelato viene acquistato al supermercato, dovrebbe quindi essere trasportato fresco e consumato rapidamente dopo l'apertura. (Ag)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: PASTA SFOGLIA VELOCE.. e non la compriamo più! (Agosto 2020).