Notizia

Gli scienziati statunitensi allevano cervelli umani in laboratorio


Si dice che il cervello delle dimensioni di un pisello aiuti nella ricerca di malattie e farmaci
I ricercatori dell'Ohio State University hanno sviluppato un cervello umano quasi completo, quasi completo, in laboratorio. È progettato per ricercare malattie neurologiche come l'Alzheimer e testare nuovi farmaci. Secondo il principale scienziato Prof. Rene Anand, l'organo ha il livello di maturità di un cervello embrionale di cinque settimane.

Cervello umano dal laboratorio alla ricerca di terapie per malattie neurologiche
"Non sembra solo il cervello in via di sviluppo", viene citato Anand in una dichiarazione dell'università. Oltre ai vasi sanguigni, contiene anche tutti i tipi di cellule e geni nel cervello umano. Inoltre, vengono addestrate le regioni cerebrali importanti. La sua dimensione corrisponde approssimativamente a quella di un pisello.

“Abbiamo cercato a lungo di risolvere complessi problemi di patologie cerebrali che causano tremendi dolori e sofferenze. La forza di questo modello cerebrale fa ben sperare per la salute umana perché ci offre opzioni migliori e più pertinenti per testare e sviluppare terapie ", ha affermato Anand. Potrebbe dare un contributo significativo nel contesto di studi sull'Alzheimer, sul Parkinson e sull'autismo.

Il cervello colto è stato presentato per la prima volta martedì al "Simposio di ricerca sul sistema sanitario militare" a Fort Lauderdale, in Florida. (Ag)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Babies. First Words. FULL EPISODE. Netflix (Agosto 2020).