Notizia

Sempre più nascite cesaree


Un terzo dei bambini è nato per taglio cesareo
La tendenza verso il parto cesareo continua, secondo il Techniker Krankenkasse (TK). Secondo l'assicurazione sanitaria, l'anno scorso "ogni terzo bambino è nato con taglio cesareo". Circa ogni due minuti e mezzo in Germania un bambino è nato con taglio cesareo. La nascita naturale non è più una cosa ovvia, anche nel caso di gravidanze semplici, sebbene offra chiari vantaggi sia per la madre che per il bambino.

Quasi 30.000 parti di taglio cesareo sono state effettuate tra i membri assicurati della Techniker Krankenkasse solo l'anno scorso. Un terzo dei bambini è nato con l'aiuto di un bisturi, anche se secondo l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) solo il 15% delle parti del taglio cesareo può essere considerato un intervento medico necessario. La paura della prima nascita è spesso la ragione della decisione di avere un taglio cesareo. Il TK ha quindi riassunto tutte le informazioni sull'argomento in un opuscolo, che ha lo scopo di supportare le future mamme nel "adattarsi fisicamente e mentalmente a questo importante evento e prepararsi".

Ridurre le paure prive di fondamento di un parto naturale
Monica Burkhardt, esperta di telecomunicazioni in gravidanza e parto, spiega che "il parto è il culmine importante della gravidanza", ma molte donne, soprattutto quando sono nate per la prima volta, non riescono a immaginare cosa ci riserva. Questo a volte è spaventoso e la brochure dovrebbe aiutare ad alleviare le paure infondate qui. Secondo il TK, la brochure offre "un confronto neutrale tra i diversi metodi di nascita e i loro rischi". In questo modo, le madri possono anche scoprire quando un taglio cesareo è in realtà il metodo di scelta. (Fp)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: LHA FATTO DAVVERO! (Agosto 2020).