Notizia

Ma un dolcificante come un altro? Il miracolo di Stevia non è accaduto


Un dolcificante come tutti gli altri? Il boom della stevia non si è materializzato
Quando il dolcificante ipocalorico Stevia è stato approvato per l'uso in Europa, molti si aspettavano un vero boom. Gli esperti hanno detto che la pianta avrebbe rivoluzionato la nostra dieta. Finora, il miracolo di Stevia non si è materializzato. Tuttavia, l'uso del dolcificante non dovrebbe essere ancora cancellato.

Quasi senza calorie
Sembrava davvero allettante sentire parlare di una sostanza che ti permette di mangiare dolci e comunque di seguire una dieta sana. Questo sogno sembrava diventare realtà quando la Commissione Europea ha approvato i glicosidi steviolici come additivo alimentare nel 2011. Poiché il dolcificante per stevia ottenuto da una pianta è quasi privo di calorie e non causa carie, è stato considerato il dolcificante del futuro. Era previsto un vero boom e vari prodotti sono stati effettivamente immessi sul mercato che sono stati addolciti con loro. Ma la marcia trionfale della dolcificante Stevia non si è finora concretizzata.

Nessun ingrediente salutare
"I glicosidi di Steviol sono un dolcificante come tutti gli altri", ha detto lo scienziato agricolo Udo Kienle, secondo un rapporto dell'agenzia di stampa della Dpa. L'esperto dell'Università di Hohenheim si occupa da anni della pianta sudamericana Stevia rebaudiana e dei suoi dolcificanti. I glicosidi steviolici sono isolati nella produzione del dolcificante in un processo chimico e quindi separati dai preziosi ingredienti della pianta di stevia. Di conseguenza, i glicosidi steviolici non contengono più alcun componente benefico per la salute. Il dietista e autore di libri di cucina Kirsten Metternich ha affermato: "L'ipotesi che i glicosidi steviolici siano più naturali di altri dolcificanti è sbagliata". Ha spiegato che anche una piccola quantità di stevia può raggiungere un'enorme dolcezza. L'autore ha consigliato la dolcezza liquida o i granuli. È importante seguire rigorosamente le raccomandazioni sul dosaggio, altrimenti diventerà facilmente troppo dolce.

Alcuni prodotti sono già stati ritirati dal mercato
Yogurt, marmellate o limonate: numerosi prodotti con la stevia dolcezza sono sul mercato da anni. La Green Coca Cola Life solo recentemente è arrivata nei supermercati e ha rapidamente suscitato critiche perché contiene non solo stevia ma anche molto zucchero. Altri prodotti sono sugli scaffali da molto tempo o sono scomparsi di nuovo. Come lo yogurt biologico Andechser Stevia, addolcito con tè di stevia. L'Andechser Molkerei Scheitz ha giustificato la scelta perché l'interesse per i prodotti Stevia non è purtroppo al momento sufficiente.

Non facile per l'industria alimentare
"I glicosidi di Steviol sono difficili da gestire per l'industria", ha affermato Kienle. Da un lato, ciò è dovuto al gusto simile alla liquirizia della stevia, che varia anche a seconda del processo di fabbricazione. E d'altra parte anche a causa del basso valore cosiddetto ADI. Questo specifica la massima dose giornaliera massima di additivi alimentari che è innocua per la salute. Si dice che l'industria alimentare sostituisca solo circa un terzo dello zucchero con glicosidi steviolici a causa della bassa ADI in molti prodotti. Secondo le informazioni, sarebbero necessari nuovi studi a lungo termine con ratti per aumentare il valore ADI.

Fare attenzione con quantità maggiori
Quando si cucina e si cuoce in casa, questo valore di solito non è un problema. Secondo Metternich, se mangi un pezzo di torta che viene addolcito solo con dolcificante per stevia, non ti avvicinerai al valore massimo. Tuttavia, se consumi diversi alimenti dolcificati con la stevia in grandi quantità ogni giorno, dovresti stare attento. Alcuni esperti ritengono che sia possibile un sovradosaggio di stevia. In particolare, i bambini con un basso peso corporeo possono raggiungere o superare il limite ADI se, ad esempio, bevono molte limonate zuccherate. "Il sapore della stevia si sposa bene con noci e spezie come cannella o anice", afferma Metternich. Se non ti piace il tuo gusto, puoi anche mescolare i glicosidi steviolici con lo zucchero e si perderà. Ad esempio, se su una ricetta fossero stati somministrati 100 grammi di zucchero, si potevano usare invece 50 grammi di zucchero e mezzo cucchiaino di polvere di stevia. Inoltre, lo zucchero da tavola finito è disponibile in commercio che è già stato miscelato con glicosidi steviolici e quindi contiene meno calorie. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: I pro e i contro della Stevia - science (Agosto 2020).