Notizia

Psiche: un gruppo di amici in buona salute spesso protegge dalla depressione


Gli amici allegri proteggono dalla depressione
Secondo un nuovo studio, cinque amici sani per adolescenti sono sufficienti per ridurre notevolmente il rischio di sviluppare la depressione. I ricercatori britannici sono giunti a questa conclusione usando modelli matematici. Gli esperti di salute sono comunque scettici.

Il rischio di depressione diminuisce attraverso amici sani
Più amici mentalmente sani hanno gli adolescenti, minore è il rischio di sviluppare la depressione. I ricercatori dell'Università di Warwick nel Regno Unito sono giunti a questa conclusione con l'aiuto di modelli informatici, riferisce l'agenzia di stampa dpa. E le persone depresse potrebbero riprendersi meglio in compagnia di amici sani, come hanno riferito gli scienziati intorno al matematico Edward Hill nel loro studio presentato in "Atti B" dalla British Royal Society.

Un buon umore può essere contagioso
Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), oltre 350 milioni di persone in tutto il mondo soffrono di depressione. In questo paese, sempre più giovani devono ricevere cure per la depressione. La malattia è spesso associata a uno stigma sociale. Gli scienziati nel Regno Unito hanno esaminato, tra le altre cose, la probabilità che la malattia mentale si diffonda tra gli amici. Hanno detto che i loro risultati indicano che la depressione non è diffusa - almeno non finché gli adolescenti colpiti hanno abbastanza amici sani. Inoltre, il buon umore degli amici può prevenire un incidente. Secondo lo studio, era vero il contrario: secondo questo, la depressione si diffonde come una malattia infettiva, ma non lo è uno stato mentale sano.

Gli esperti sono scettici
Tuttavia, queste conclusioni incontrano scetticismo nella pratica psichiatrica. "Lo studio non è realmente clinicamente rilevante perché descrive qualcosa che già sappiamo: i bambini stabili hanno buoni contatti sociali e diventano meno depressi", ha spiegato il presidente del gruppo di lavoro federale di medici clinici senior per psichiatria infantile e adolescenziale, psicosomatica e psicoterapia, Martin Giovane. Inoltre, lo studio mancava di una misura della gravità della depressione. "Penso che sia improbabile che i bambini gravemente depressi con contatti sociali positivi possano essere infettati, per così dire", ha detto Jung. I bambini gravemente depressi interrompevano il contatto con amici sani e viceversa. Secondo gli esperti di salute, è un tipico segno di depressione che le persone tendono ad allontanarsi dagli altri. Questo è stato recentemente sottolineato dai pediatri che hanno espresso preoccupazione per i bambini con problemi di salute mentale.

Le persone depresse interrompono i contatti
Se i contatti si interrompono, è parte del lavoro clinico ripristinarli. "I contatti positivi sono certamente un fattore protettivo, ma lo studio non ha dimostrato che sarebbe possibile una cura", ha detto Jung. Anche Sibylle Winter della clinica Charité per psichiatria, psicosomatica e psicoterapia nell'infanzia e nell'adolescenza ha dei dubbi, secondo il rapporto della Dpa. “Dalla pratica clinica, non riesco a capire che l'umore depressivo non dovrebbe diffondersi. Dovresti almeno verificarlo di nuovo. ”Nelle cerchie di amici ci sarebbero anche persone con le stesse idee. I ricercatori dall'Inghilterra hanno anticipato tale accusa. "Ci siamo assicurati che il nostro metodo non fosse influenzato dall'omofilia - la tendenza a fare amicizia con persone simili", ha detto Hill in un messaggio. Il team di scienziati giustifica la sua scoperta con meccanismi psicologici. Ad esempio, le persone depresse tendono a ritirarsi dal loro ambiente sociale e quindi hanno meno influenza sugli altri rispetto alle persone sane. Tuttavia, coloro che vogliono riprendersi dalla depressione o rimanere in buona salute hanno bisogno del contatto con persone non depresse.

Dati esaminati utilizzando modelli matematici
Il team ha utilizzato i dati di 3.084 adolescenti di età compresa tra 12 e 18 anni che sono stati intervistati negli Stati Uniti nel 1994 e nel 1995 per le loro indagini. I partecipanti all'allora studio "Aggiungi salute" hanno fornito informazioni su tristezza e mancanza di interesse, appetito, sonno o sensazione di inutilità. I ricercatori britannici hanno riesaminato queste informazioni usando modelli matematici. Si dice che metodi simili siano usati per studiare la diffusione di malattie infettive. I calcoli hanno mostrato che coloro che hanno almeno cinque amici in buona salute hanno una probabilità doppia di non riuscire a diventare depressi entro sei-dodici mesi rispetto a quelli senza amici in buona salute. E gli adolescenti depressi si riprendono due volte più spesso quando hanno dieci amici sani anziché tre. Il matematico dell'Università di Manchester Thomas House, che faceva parte del team Hill, ha affermato che il numero di casi di depressione tra gli adolescenti potrebbe essere ridotto, ad esempio, promuovendo l'amicizia attraverso i club giovanili. Ciò aumenta anche la probabilità di avere abbastanza amici sani. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Graziottin: Attività fisica per ridurre lansia e migliorare il tono dellumore (Agosto 2020).