Notizia

I quad di una madre di 65 anni potranno presto tornare a casa


65 anni potrebbero presto portarla a casa nel suo genere
Dopo che si è saputo in primavera che un 65enne vuole tornare a essere madre con l'aiuto dell'inseminazione artificiale, numerosi esperti hanno avvertito dei rischi per la salute. A maggio il berlinese ha dato alla luce quadruplet. I bambini prematuri sono rimasti in ospedale da allora. La berlinese è autorizzata a portare i suoi figli a casa in agosto.

I medici hanno avvertito dei rischi per la salute
Quando in primavera si è saputo che una donna di 65 anni era incinta di quadruple, numerosi medici avevano avvertito dei rischi per la futura mamma e i bambini. Rispetto a una semplice gravidanza in gravidanze multiple, possono verificarsi più frequentemente problemi come un aumento della ritenzione idrica, specialmente nelle gambe, nonché ipertensione dovuta a gravidanza, vene varicose, anemia e alterazioni degli organi addominali materni. Inoltre, i bambini sono a rischio di insufficiente offerta durante la gravidanza e infine il parto prematuro con danni permanenti alla salute come disturbi della vista e dell'udito e disturbi dello sviluppo. Pertanto i medici hanno dichiarato: i quadruplet non torneranno tutti a casa sani.

Quadruplet nati da taglio cesareo
I quattro bambini prematuri, nati con taglio cesareo a maggio, inizialmente erano relativamente bene. Tuttavia, due dei bambini dovevano essere ventilati e per settimane dopo la nascita si diceva che i piccoli non fossero ancora al di sopra della montagna. Ma poche settimane fa è stato riferito che i quadruplet della madre di 65 anni si erano sviluppati bene. L'agenzia di stampa dpa ora riferisce che i quattro bambini possono lasciare la clinica circa tre mesi dopo la loro nascita.

Nato 14 settimane prima
L'emittente RTL, che ha i diritti esclusivi, ha quindi annunciato che i bambini di Annegret R. (65 anni) con sede a Berlino si erano sviluppati bene secondo i medici curanti e probabilmente sarebbero ancora a casa ad agosto. I bambini sono nati 14 settimane prima. Nel frattempo, Neeta, Dries, Bence e Fjonn pesano tutti più di 2,5 chili. L'insegnante in pensione aveva avuto embrioni creati in Ucraina da donazioni di ovuli e spermatozoi in laboratorio. Ora è la madre di 17 figli.

Due bambini dovevano essere operati
Per quanto riguarda i quadruplet, Christoph Bührer, responsabile della neonatologia al Charité di Berlino, ha dichiarato: "In realtà sono bambini normali adesso." I piccoli avevano fame e la loro mamma si sarebbe presa cura di loro. Il ragazzo Dries si era ripreso bene da un'operazione alla testa quattro settimane fa. A causa di un coagulo di sangue, si era accumulato fluido, che ora può drenare nell'addome attraverso un canale artificiale. Anche la ragazza Neeta aveva bisogno di un intervento chirurgico poco dopo la nascita. Aveva subito un'operazione a livello intestinale. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Our Planet. Fresh Water. FULL EPISODE. Netflix (Agosto 2020).