Notizia

Conserva un po 'd'estate - conserva le erbe adesso


Preservare l'estate: come conservare le erbe adesso
Timo, salvia o origano: ci sono davvero abbastanza deliziose erbe che perfezionano la nostra cucina. Molti di loro crescono anche nel giardino di casa. Per goderseli tutto l'anno, devono essere preservati. Ci sono diverse possibilità per questo. A volte gli esperti hanno suggerimenti molto insoliti per questo.

Spezie coltivate in casa
Nel giardino estivo puoi spesso raccogliere molte erbe salutari per condire. Hanno un sapore migliore quando scegli le foglie o gli stili e li usi freschi. Molti di loro ricrescono rapidamente. Ma il raccolto può essere conservato solo per un breve periodo. "Le foglie appassiranno tra due o tre giorni, anche se conservate in un luogo fresco e asciutto", ha detto all'agenzia di stampa dpa Gabriele Lehari, autore del libro per problemi domestici di Reutlingen. Per poter utilizzare le spezie coltivate in casa in inverno, le erbe devono essere conservate regolarmente.

Erbe aromatiche secche
L'esperto consiglia di raccogliere giovani foglie e fiori perché sono i più aromatici. Le erbe possono generalmente essere mantenute estremamente bene. Sia per essiccazione, congelamento o preparazione di miscele di sale, olio o aceto. Tuttavia, non tutti i metodi funzionano ugualmente bene. Gustose erbe culinarie come il rosmarino o l'origano, che sono adatte per una sana cucina mediterranea, possono essere asciugate bene, per esempio. Quindi puoi raggruppare diversi gambi e appenderli in un luogo ben ventilato senza luce solare diretta per alcuni giorni. È più veloce se si asciugano le erbe in un forno aperto da 30 a 40 gradi entro due ore. "Le spezie sono pronte quando sono arrugginite e puoi sbriciolarle in mano", afferma Lehari. Quando si asciuga, tuttavia, ci sono anche oli essenziali che forniscono il gusto. Le erbe essiccate sono quindi meno aromatiche.

Congelare o fare olio alle erbe
Secondo il portavoce della stampa per l'aiuto al servizio di informazione dei consumatori, Harald Seitz, il congelamento è un'alternativa più nutriente. Prezzemolo, erba cipollina, aneto, basilico, timo, dragoncello e melissa sono particolarmente adatti per questo. Puoi prima tagliare le erbe e poi congelarle in porzioni, ad esempio negli stampi per cubetti di ghiaccio. Tuttavia, cucinare Nicole Meier di Maierhofen vicino a Painten consiglia di congelare le erbe tritate su un piatto piano, ad esempio una tavola per la colazione. Ciò eviterebbe la perdita di sostanze nutritive e aromi mentre il cubo congelato cucina con loro. Un altro vantaggio di questa forma di conservazione è che puoi congelare le erbe e altri alimenti scongelati. L'aroma delle spezie che contengono può anche essere conservato nell'aceto o nell'olio. Una manciata di basilico, ortica o spezie è sufficiente per un litro di olio alle erbe o aceto. Tutto quello che devi fare è mettere le erbe nel liquido e lasciarle in infusione per due o tre settimane. Quindi la miscela può essere utilizzata in cucina. In modo che non diventi rancido, dovrebbe essere conservato in un luogo fresco e buio.

Opzioni di conservazione più insolite
Le gelatine di erbe sono uno dei tipi più insoliti di conservazione. La massa base di gelatina è composta da porridge di frutta, ad esempio mele. I frutti vengono tritati e bolliti con zucchero gelatinoso. Quindi le erbe vengono aggiunte alla massa calda. Come suggerisce Seitz, a seconda del gusto, si possono aggiungere rosmarino, maggiorana, menta, timo, dragoncello, salvia o asperula. La gelatina deve essere riempita immediatamente in bicchieri in modo che possa essere conservata in un luogo fresco e asciutto per circa quattro mesi. L'esperto raccomanda la gelatina di basilico soprattutto come salsa per le bistecche tritate, a suo avviso la gelatina di maionese si sposa molto bene con la selvaggina.

Più sano e più economico dei ready-mix
Ci sono, ovviamente, limiti al tutto: "Con tutti i processi di conservazione, la perdita di ingredienti, ma anche i cambiamenti chimici, devono essere accettati, anche con il trattamento più delicato", ha affermato Harald Seitz, secondo la Dpa. In ogni caso, il contributo delle erbe per soddisfare le esigenze nutrizionali è relativamente basso, perché normalmente solo piccole quantità arrivano ai piatti. Grazie alla mancanza di additivi, anche le erbe conservate del tuo orto sono generalmente più salutari ed economiche rispetto ai preparati preconfezionati. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: CIFO - Ascolta le tue piante - La Menta (Agosto 2020).