Notizia

Peste costante di vespe: come proteggersi dalle vespe


Quindi puoi proteggerti dalle vespe fastidiose e aggressive
Al momento, le vespe sembrano essere particolarmente fastidiose e aggressive in molti luoghi. Nelle panetterie, nelle bancarelle di frutta e sul tavolino nel giardino di casa, innumerevoli insetti ronzano e mangiano. Gli esperti forniscono preziosi consigli su come proteggersi dalle vespe.

Infestazione da vespe dovuta alle temperature estive
In giardino mentre si mangia la torta, in gelateria, in pasticceria o allo stand di frutta e verdura: ovunque, le persone sono attualmente infastidite dalle vespe, che quest'anno sembrano particolarmente fastidiose e aggressive. I tedeschi e le vespe comuni in particolare fanno uso di quasi tutti i dolci. Soprattutto a causa del caldo estivo, le vespe stanno diventando un vero fastidio. Nel "Rheinische Post" (RP Online) gli esperti hanno alcuni consigli su come proteggersi dall'attuale piaga della vespa.

Alle vespe non piace il fumo
L'esperto di insetti presso la Nature Conservation Association (NABU), l'associazione distrettuale Oberberg (Renania settentrionale-Vestfalia), consiglia Michael Gerhard: "Generalmente nessun panico e nessun ritmo frenetico se il tavolo da giardino viene improvvisamente colpito da una vespa o da diverse vespe". Se gli animali si sentono minacciati, diventano di conseguenza aggressivi. L'esperto ha alcuni consigli su come tenere gli insetti lontano dal tavolino: “In generale, tutti gli insetti odiano il fumo e il fuoco. Ciò corrisponde alla loro naturale paura degli incendi boschivi. Quindi raramente troverai una vespa direttamente alla griglia. ”Inoltre, si dice che si sia dimostrato efficace quando hai messo in polvere il caffè acceso sul tavolo. Se c'è abbastanza spazio, puoi anche posizionare frutta dolce o limonata a pochi metri di distanza per tenere lontani gli animali.

Il tedesco e la vespa comune infastidiscono
Alcune centinaia di diverse specie di vespe vivono in Germania, ma solo la vespa tedesca e comune sono così fissate su dessert e frutta che diventano temuti torturatori. “Esistono estati estreme di vespe ogni pochi anni. Quindi dobbiamo solo vivere con gli animali per alcune settimane ", ha detto Gerhard. Poco gelo notturno e molta siccità in primavera, tra le altre cose, avrebbero assicurato che quest'estate ci fosse un numero particolarmente elevato di vespe. "In condizioni così perfette, un gran numero di regine di tutte le specie di vespe sopravvissero all'inverno e covarono avidamente una popolazione di vespe superiore alla media nelle loro razze", ha detto Gerhard.

Non rimuovere la puntura con la pressione
L'estate della vespa continuerà. Intorno alla fine di agosto, le nuove regine e droni delle colonie di vespe si schiuderanno e poi si accoppieranno nell'aria nelle poche settimane fino alla loro vita. Quindi i giovani insetti diventano di nuovo particolarmente "sciocchi". La farmacista Diana Gruner ha già notato che il 2015 è un anno di vespe. Secondo il RP, ha riferito: "Al momento, stiamo segnalando da due a tre pazienti con punture di vespa acute ogni giorno". Di solito, raccomanda a coloro che sono colpiti da un antistaminico di alleviare il gonfiore doloroso. Tuttavia, il farmacista ha avvertito: "Non dovresti mai usare la pressione per rimuovere da solo la puntura dalla ferita da pugnalata, poiché questo rilascerà nuovamente il veleno." Piuttosto, come con un morso di zecca, dovresti usare attentamente le pinzette.

Ferita da pugnalata
Ma ci sono altri suggerimenti da parte degli esperti di salute su ciò che aiuta se la vespa pugnala. Ad esempio, il portavoce medico Hückeswagen Helmut Beckert ha spiegato i metodi di trattamento che possono essere utilizzati quando i pazienti non mostrano alcuna reazione allergica. “La ferita da puntura deve essere raffreddata bene. Un agente antiallergico e un antidolorifico spesso aiutano ”, afferma il medico. Posizionare cubetti di ghiaccio, spicchi di limone o anelli di cipolla ha anche dimostrato di essere buoni rimedi casalinghi per curare una puntura di vespa. Beckert ha dichiarato: “Tutte le punture di vespa sono dolorose e gonfie. Ma sono pericolosi solo per le persone con reazioni allergiche. “E in effetti ci sono alcune persone che soffrono di un'allergia alla puntura di insetto. Tuttavia, un'allergia al veleno degli insetti viene spesso sottovalutata, gli esperti avvertono ancora e ancora. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: SPECIALE CALABRONI (Agosto 2020).