Notizia

Infestazione da vespe: trucchi utili e rimedi casalinghi per le vespe


La peste delle vespe è particolarmente grave quest'estate. "Non fa che peggiorare le cose", avvertono gli esperti. Una volta che gli insetti sono aggressivi a causa della loro paura della morte, pungono anche più velocemente. Inoltre, le vespe uccise inviano il feromone sostanza messaggero, che attira altre vespe. Notano l'attacco e reagiscono anche in modo aggressivo. I rimedi casalinghi semplici che scacciano naturalmente le vespe sono migliori.

Nelle alte temperature estive, non c'è niente di meglio che sedersi sulla terrazza con un drink rinfrescante. Ma c'è un fastidioso fattore dirompente: le vespe. Questi diventano sempre più aggressivi in ​​agosto, e inoltre un numero particolarmente elevato di animali si è sviluppato quest'anno a causa del mite inverno. Cosa aiuta davvero contro gli insetti gialli e neri? L'esperto Prof. Dr. Heinz Mehlhorn offre preziosi consigli.

Cibo e bevande attraggono gli onnivori
Se ti siedi comodamente in giardino con un gelato o un bicchiere di spritz di mele, le prime vespe ti attaccheranno dopo pochi secondi. Il motivo: le due specie (vespa comune e tedesca), che diventano fastidiose in agosto, sono onnivori e si avvicinano non appena scoprono qualcosa di commestibile. "Di solito cacciano insetti e ragni. Se trovi cibo con noi, non devi cacciare con difficoltà ", afferma il Prof. Heinz Mehlhorn, insettologo all'Università Heinrich Heine di Düsseldorf.

Non uccidere animali o attirarli in una trappola per sciroppo
Se non riesci a liberarti degli insetti aggressivi, sei a rischio di essere morso. Questo non è solo doloroso, ma può anche essere pericoloso per la vita in caso di allergia. Di conseguenza, i fastidi dovrebbero essere distribuiti nel miglior modo possibile in anticipo. Tuttavia, gli animali non devono essere uccisi o attirati in trappole. Anche i nidi sono tabù e, in casi estremi, devono essere rimossi solo da uno specialista, spiega il prof. Mehlhorn.

Perché le vespe "[.] Sono molto utili e sono quindi sotto protezione delle specie. Cacciano mosche, zanzare, ragni ecc. - qualsiasi altra cosa che ci irrita o trasmette infezioni. E in abbondanza ", ha detto il biologo al giornale. A seconda del periodo dell'anno, una colonia di vespe ha spesso 3.500 cosiddetti "lavoratori", che a loro volta devono nutrire altrettante larve. Pertanto, è necessario molto cibo, per il quale le vespe mangerebbero molti parassiti.

I cattivi odori non ti scoraggiano
Secondo Mehlhorn, non esiste una "formula magica" per scacciare i cacciatori di prede aggressivi. Neanche le aree di alimentazione dei distrattori potrebbero aiutare, poiché gli animali vorrebbero andare alla ricerca di qualcosa da mangiare nella zona. Se vuoi fare colazione sul balcone o sulla terrazza, assicurati di portare cibi allettanti come marmellata o salumi alla fine. "Allora di solito puoi mangiare in pace."

Monete di rame, piante di pomodoro o polvere di caffè bruciato sparse sul tavolo non sarebbero adatte allo sfratto. Perché l'idea che le vespe siano rimandate da certi odori è "senza senso". L'avidità era troppo grande per questo: “Se le vespe sono affamate o hanno bisogno di cibo per la loro prole, non scoraggiano nemmeno il fumo acre del barbecue dai ladri. Lì sono implacabili ", dice l'insettologo.

Non lasciare legna marcia nel giardino
Per impedire alle vespe di costruire un nido nel proprio giardino, non si deve lasciare indietro nessun legno marcio. Perché questo servirebbe gli animali come materiale da costruzione raschiandolo, masticandolo, mescolandolo con la saliva e infine usandolo per costruire i nidi.

Se le vespe sono in vista, l'importante è mantenere la calma. Perché "le vespe non pungono le persone da sole", afferma il prof. Mehlhorn. Tuttavia, questo cambia se ad es. sentirsi minacciati battendo selvaggiamente le braccia. Perché allora gli animali espellerebbero i "feromoni di allarme", che attirerebbero altre vespe e aumenterebbero l'aggressività.

Allontanati con cautela invece di colpire selvaggiamente
Pertanto, dovresti cercare di allontanare delicatamente e delicatamente gli insetti. Secondo l'esperto, una vespa può essere accarezzata con abbastanza riposo anche quando sta mangiando, senza pungere. Se ciò accade, non è automaticamente un motivo di panico, perché "una o più punture di vespe sono di solito completamente innocue", afferma il prof. Mehlhorn.
Tuttavia, è necessario prestare particolare attenzione alle allergie. A seconda della sensibilità, una singola puntura potrebbe causare uno shock allergico potenzialmente letale. Tuttavia, questo può essere evitato da speciali farmaci antiallergici (antistaminici) della farmacia, e la cosiddetta "immunoterapia del veleno degli insetti" può anche offrire una protezione efficace, secondo l'esperto.

Chiedi ai bambini di bere con una cannuccia
Tuttavia, anche con chi soffre di allergie esiste il rischio di "soffocamento se si viene pugnalati alla bocca, alla gola o alla gola", ha affermato l'avvertimento. Di conseguenza, prima di ogni morso e ogni sorso, devi assolutamente assicurarti che nessuna vespa possa essere ingerita. Si consiglia di chiudere o coprire le bevande come precauzione, soprattutto per le uova dei bambini, si consiglia anche di bere con una cannuccia.

In caso di puntura, l'area dovrebbe essere raffreddata, sia "con sputo, acqua o ghiaccio", consiglia l'esperto. Questo allevia il dolore e blocca la diffusione del veleno. Inoltre, gli antistaminici della farmacia potrebbero aiutare, tuttavia, chi soffre di allergie dovrebbe assumere i loro speciali farmaci di emergenza. Inoltre, l'ambiente dovrebbe essere informato e informato delle misure di primo soccorso al fine di ricevere il sostegno adeguato in caso di emergenza.

In caso di nausea e mancanza di respiro, chiamare immediatamente il medico di emergenza
"Se ci sono sintomi evidenti come mancanza di respiro, eruzione cutanea o nausea in caso di puntura d'insetto, il medico di emergenza dovrebbe essere chiamato immediatamente", afferma il prof. Bernhard Homey, allergologo presso la struttura medica dell'Università di Düsseldorf. Fino all'arrivo del servizio di emergenza, gli astanti dovrebbero fornire il primo soccorso su consiglio della Croce Rossa tedesca, poiché un'allergia alla puntura di insetto può essere molto pericolosa. Soprattutto, questo significa rassicurante incoraggiamento, raffreddamento e conservazione con le gambe sollevate (posizione di shock). Inoltre, potrebbe essere necessario rimuovere la puntura. Tuttavia, occorre prestare attenzione per garantire che non venga estratto, ma accuratamente "rimosso" dalla pelle sul lato per evitare che il veleno si diffonda ulteriormente. (No)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: DISINFESTAZIONE VESPE NO KILL- (Agosto 2020).